Scooter elettrici, si possono guidare senza patente? Ecco la risposta

Gli scooter elettrici iniziano ad aumentare a livello numero, ed oggi vi sveleremo se è possibile guidarli senza la patente.

La mobilità elettrica continua a zoppicare, tanto per le auto quanto, e soprattutto, per le moto, anche se gli scooter elettrici tutto sommato si salvano, e vengono utilizzati in buon numero nelle grandi città. Essi permettono di tagliare le emissioni ed anche di risparmiare parecchio sul fronte dei consumi, ed essendo progettati per l’utilizzo urbano, non vi è il problema dell’autonomia.

Scooter elettrici, si possono guidare senza patente? Ecco la risposta
Scooter elettrico (Canva) – NextMoto.it

Uno dei grandi punti deboli delle moto elettriche sta proprio nella poca strada che consentono di fare tra una carica e l’altra, circa 120 km in media, dato che sugli scooter elettrici si riduce ulteriormente, ma è anche vero che in città si percorrono pochi km al giorno, per cui, non c’è bisogno di chissà quale autonomia. Nelle prossime righe, proveremo a sciogliere quello che è un vero e proprio dilemma, che riguarda la possibilità di guidare gli scooter ad emissioni zero senza patente. Scopriamo se è possibile o meno.

Scooter, ecco la verità sulla guida degli elettrici

Sul sito web “InSella.it“, è stata finalmente fornita una risposta ad un interrogativo che potrebbe venire in mente a tutti coloro che sono interessati all’acquisto di uno scooter elettrico. Per guidarli è necessaria la patente? Ebbene, la risposta è molto chiara. Pur essendo elettrici, per il Codice della Strada sono come quelli a benzina, e la patente è obbligatoria, per cui, si tratta di un discorso differente rispetto ai monopattini ad emissioni zero, la cui guida è libera.

Bravo scooter serve la patente
Bravo scooter in mostra (Ebroh) – Nextmoto.it

Secondo quanto riportato dalla fonte sopracitata, per guidare gli scooter elettrici serve almeno il famoso patentino, quello che si può ottenere a 14 anni di età. Si tratta di quel documento che abilita alla guida di cinquantini o di mezzi a due, tre e quattro ruote che hanno una potenza massima che non è superiore ai 4 kW. Come detto, gli unici veicoli elettrici che si possono guidare senza patente sono i monopattini, ai quali aggiungiamo anche le E-Bike.

Dunque, non fatevi ingannare da quelle che sono le sin troppe teorie che si sentono in giro, perché corrispondono a falsità. Gli scooter elettrici per essere guidati necessitano almeno della patente AM, o patentino, ma ovviamente, va bene anche essere in possesso della classica patente B, quella utile a guidare l’auto. Non cadate in trappole che possono costarvi care.

Impostazioni privacy