Paragonato a Valentino Rossi e Marquez non ha mai corso in MotoGP: rivelazione shock

Valentino Rossi e Marc Marquez sono due leggende della MotoGP, ma ora c’è un paragone davvero assurdo con tale coppia.

Il mondo delle due ruote ci ha abituato a regalarci sfide all’ultimo sangue, e Valentino Rossi e Marc Marquez sono tra i miglior interpreti della storia di questa disciplina. Tra i due, come sappiamo, non è mai corso buon sangue, ma è questo che ci affascinava nella battaglia che abbiamo vissuto tra i due.

Valentino Rossi e Marc Marquez che paragone
Valentino Rossi e Marc Marquez in conferenza stampa (ANSA) – Nextmoto.it

In queste ultime ore, Alvaro Bautista ha deciso di fare un paragone tra loro due ed un altro grande campione, con il quale ha appena avuto una delle sfide più entusiasmanti e dure della sua carriera. Andiamo a vedere di chi si tratta e perché la lotta è stata così serrata.

Il paragone di Bautista su Valentino Rossi e Marquez

La Superbike è prossima a disputare la sua ultima gara stagionale, con la sfida finale che si terrà a fine mese sul tracciato di Jerez de La Frontera. Alvaro Bautista è ad un passo dal bis iridato, con Toprak Razgatlioglu che però non mollerà di un centimetro, e che è riuscito ad arrivare matematicamente ancora in corsa per il titolo all’appuntamento finale.

Toprak Razgatlioglu che campione
Toprak Razgatlioglu in azione (ANSA) – Nextmoto.it

L’ultima gara è stata disputata domenica scorsa a Portimao, e Gara 2 è stata senza dubbio la migliore prova stagionale. Infatti, la bagarre tra i due ha entusiasmato tutti, una sfida pazzesca tra il campione del mondo in carica ed il suo predecessore, che ha venduto cara la pelle con una guida fuori dal comune.

La superiorità della Ducati sui rettilinei è cosa nota, e permetteva ad Alvaro di allungare tutte le volte sull’allungo dei box, con il campione del 2021 che si rimetteva davanti nel misto. I due hanno dato spettacolo superandosi ad ogni giro, ed alla fine l’ha spuntata lo spagnolo.

Così come era accaduto nella Superpole Race della mattinata di domenica, Bautista ha sfruttato la maggior potenza per battere il rivale, ma va detto che lo ha fatto all’esterno con una manovra strepitosa e spettacolare, dimostrando di meritare tutto ciò che sta ottenendo.

Va sottolineato, infatti, che Bautista ha guidato a propria volta a meraviglia per restare vicino nel tratto lento, presentandosi all’ultimo curvone molto vicino, quanto bastava per aprire gas ed agguantare la vittoria. In un’intervista riportata da “Crash.net“, è arrivato un paragone con Valentino Rossi e Marc Marquez.

Bautista senza freni

Ecco le sue parole: “Voglio lottare con Toprak e batterlo, non era affatto facile perché ero dovevo stare vicino a lui nella parte centrale e spingere al massimo. Queste moto soni diverse dalla MotoGP e non è semplice lottare con lui, è un pilota molto aggressivo e fa scorrere molto la moto, facendo manovre aggressive pur senza mai perdere il controllo“.

Bautista ha poi aggiunto: “Toprak è uno dei rivali più difficili con i quali abbia mai combattuto. Ho avuto tanti rivali competitivi, come Marc Marquez, Valentino Rossi, Marco Simoncelli, Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa, ma vi assicuro che lottare contro Toprak è un qualcosa di davvero molto impegnativo per me“.

Impostazioni privacy