Novità moto 2010: Kymco Quannon 125

[galleria id=”1737″]Quannon 125 è la prima vera moto da strada della Kymco, caratterizzata da linee semplici ma efficaci, un motore monocilindrico da 125cc dotato di una erogazione pronta e lineare. L’impostazione della monocilindrica della Kymco è da sport tourer grazie ai semimanubri aperti di comoda impugnatura e alla comoda sella su due livelli per pilota e passeggero. Kymco Quannon 125 è dotato di un motore monocilindrico da 124cc, quattro tempi, con raffreddamento misto ad aria ed olio, capace di erogare una potenza massima di 13,1 cavalli a un regime di 10.000 giri al minuto e una coppia massima di 9,9 Nm a 8.000 giri al minuto.

L’avviamento è elettrico ed il motore è conforme alle normative sulle emissioni EURO3. La distribuzione è di tipo monoalbero a camme in testa con quattro valvole.
 
La ciclistica è caratterizzata da un telaio d’acciaio pressofuso e piastre stampate, dalla forcella anteriore telescopica idraulica con steli da 33 mm ed escursione di 125 mm, e dal forcellone oscillante posteriore coadiuvato dal mono ammortizzatore con escursione da 42,5 mm.
 
L’impianto frenante è composto da un disco anteriore da 276 mm e da un disco posteriore da 220 mm.
 
Kymco Quannon 125 è dotato di cerchi in lega a sei razze da diciassette pollici che montano rispettivamente pneumatici da 110/80-17 sull’anteriore e da 150/70-17 sul posteriore.
 
La strumentazione dal disegno sportivo è completa e ben leggibile ed è composta da contachilometri totale e parziale, tachimetro, indicatore livello carburante, orologio digitale, spia indicatori direzione, spia abbaglianti, spia cambio in folle e spia cavalletto laterale.
 
La gamma cromatica del Kymco Quannon 125 è composta da un’unica sportivissiva colorazione, il rosso moniga, macchiato nella parte bassa da un nero sfumato.