MotoGP Silverstone: Lorenzo domina in Inghilterra

Jorge lorenzo ha fatto suo il GP di Gran Bretagna
Jorge Lorenzo ha dominato il GP di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone, conducendo una gara perfetta dall’inizio alla fine: partito bene, lo spagnolo ha imposto subito un ritmo insostenibile per tutti gli avversari ed è arrivato solitario al traguardo permettendosi il lusso di amministrare il vantaggio conquistato durante l’ultima parte della gara.

Al secondo posto si è piazzato Andrea Dovizioso, bravo a resistere ad una battaglia incandescente prima con Randy de Puniet, poi con Hayden e infine con Spies, che sul circuito inglese fa vedere il suo vero valore e conquista il suo primo podio nella classe regina. Dietro a Spies, si sono piazzati Nicky Hayden, che ha fatto una buona gara e che ad un certo punto sembrava anche poter prendere Dovizioso, e Casey Stoner, autore di una partenza disastrosa e di una gara in rimonta: l’australiano nel complesso ha però deluso dopo il buon warm up di questa mattina e con questa gara dovrà forse definitivamente dire addio ai sogni iridati. De Puniet ha colto un prezioso sesto posto; Simoncelli, settimo, sembrava all’inizio poter stare con Spies, ma alla fine ha perso la sfida con l’americano, che l’ha nettamente surclassato. Pedrosa è apparso irriconoscibile e ha chiuso all’ottavo posto, per cui di fatto la prima guida HRC e il principale rivale di Lorenzo è ora Dovizioso, anche se parlare di rivalità è allo stato attuale impronibile vista la supremazia indiscutibile del maiorchino. 
 
In ottica mondiale quindi lo spagnolo si conferma leader indiscusso e a questo punto è difficile trovare avversari alla sua altezza: solo Lorenzo potrebbe essere il peggior avversario di se stesso.