Motogp: Kallio punta in alto

Il campionato motogp 2010 potrà contare sulla presenza di un pilota finlandese. Si tratta di Mika Kallio, vecchia conoscenza del motomondiale (è nel giro da dieci annate), che quest’anno disputerà la seconda stagione all’interno della classe regina del circus Dorna. L’anno scorso peraltro ha dimostrato di aver la stoffa per correre coi migliori. A fronte di una moto di certo non strabiliante (la Ducati del team Pramac) è comunque riuscito a collezionare diversi risultati discreti che gli sono valsi il titolo di “Rookie of the Year” e che gli sarebbero valsi anche un ottimo piazzamento nella generale, se non avesse pagato a caro prezzo le cinque defaillance collezionate in altrettanti gp.

Ovvio dunque che per quest’anno l’obiettivo di Mika sarà migliorare considerevolmente il suo personal best in termini di punti. Per farlo dovrà scontrarsi con un roster particolarmente competitivo, visto che con ogni probabilità il motogp championship 2010 farà registrare un livellamento verso l’altro all’interno del paddock.
 
Ciò però non sembra minimamente preoccupare il finnico che è determinato a continuare sulla falsariga dello scorso anno, magari con qualche velleità in più.
 
Il mio primo anno nella MotoGP è stato ricco di soddisfazioni, sono stato eletto “Rookie of the year”, ed ho avuto modo di acquistare un ottimo feeling con la moto -ha dichiarato Kallio– Considerando anche i risultati dei test di Losail, non nascondo che per la seconda stagione mi aspetto di riuscire a inserirmi nel gruppo dei primi otto. Sento molto la presenza e la fiducia che la squadra ripone in me e spero di ricambiare questa fiducia con i risultati in pista.