MotoGP, Jorge Lorenzo carico per Laguna Seca

Resta in corsa per il campionato Jorge Lorenzo, grazie al secondo posto di assen in una splendida doppietta del team ufficiale Yamaha con Valentino Rossi.

Il pilota spagnolo conserva così intatte le ambizioni di campionato, con l’obbiettivo di puntare ad un grande risultato sul tracciato americano di Laguna Seca, dove lo scorso anno chiuse la gara al primo giro. 
 

Lo scorso anno Laguna non mi ha detto bene, ma non è che io ci pensi“, dice Jorge. “E’ stata l’unica occasione nella quale ho gareggiato qui ma non mi pare un problema – fino al 2008 non avevo mai avuto successo in Portogallo e ci ho vinto la mia prima gara in MotoGp. 
 

Lo stesso a Motegi: quest’anno ce l’ho fatta proprio lì, dove non avevo mai ottenuto un successo in precedenza. Insomma, non credo esistano tracciati “cattivi” per me: il passato non conta. Ci sentiamo forti, dopo le ultime gare. Tutti sono assolutamente motivati per continuare così. 
 

Pertanto, non vedo davvero l’ora che la sfida inizi, per avere l’occasione di imparare ancora qualcosa a proposito del tracciato. Farò del mio meglio; spero che ciò significhi gareggiare ancora una volta al vertice!“. 
 

Il pensiero di Jorge Lorenzo è così rivolto al campionato, dove è solo 5 punti dietro Valentino Rossi, in piena corsa per il titolo iridato della MotoGP.