Moto 2: monogomma dunlop nel 2010

[galleria id=”1005″]Secondo gli ultimissimi rumors di stamane, il team Dunlop sarà il fornitore esclusivo di pneumatici per il campionato moto2 2010. L’azienda anglonipponica si è infatti aggiudicata l’appalto in barba alla Michelin.

Teatro delle serrate trattative è stato il gp di Assen, laddove FIM ed alcuni fornitori di pneumatici (Dunlop e Michelin appunto) hanno dibattuto lungamente circa la possibile partnership per la fornitura gomme per la prima stagione moto2.
 
Alla fine dei giochi, l’accordo è stato raggiunto a favore della Dunlop, dal momento che la Michelin ha preferito tirarsi indietro preventivamente. La defezione dei francesi è dovuta al restrittivo regolamento in ambito gomme che verrà imposto alla nuova categoria.
 
In base a tale regolamento, vi saranno infatti limiti ben precisi in relazione al numero e alla tipologia di pneumatici impiegabili nei gp. Pertanto la Michelin, replicando quanto avvenuto lo scorso anno in Motogp, ha deciso di tirarsi fuori, visto che non vuole assolutamente sottoparsi al regime di austerity che la FIM vorrebbe imporre alla new entry del motomondiale.
 
Ciò ha spianato la strada dunque alla Dunlop che nella giornata di venerdì ha ricevuto l’investitura ufficiale. Gli anglonipponici avranno dunque l’onore di fornire le gomme e di stabilire i due tipi utilizzabili durante ogni gran premio.
 
Nello specifico, ogni pilota potrà disporre di 18 pneumatici per ogni singolo evento, inclusa una tipologia da bagnato, senza però poter contare su una gommatura specifica nel corso delle qualifiche. Relativamente ai cerchioni, al momento si sa per certo che avranno un diametro pari a 17 pollici.