La rivelazione su Marquez e la Ducati che mette ansia a tutti: ecco cosa può accadere

Marquez e la Ducati non sono mai stati così vicini come in questo periodo e giungono delle conferme davvero incredibili.

I grandi campioni è giusto che corrano con le migliori moto del circus e ha fatto male a tutti gli appassionati vedere un Marc Marquez così in difficoltà come in questa stagione. La sua Honda non è mai stata all’altezza delle rivali e purtroppo lo ha più volte dimostrato.

Marc Marquez e il suo futuro in Ducati
Marc Marquez (Ansa – NextMoto)

Ogni volta che il campionissimo spagnolo tentava in qualche modo di forzare la mano, ecco che prontamente arrivava la caduta che andava così a rovinare i sogni di gloria suoi e della Scuderia. Per questo motivo è molto difficile pensare che la storia tra Marquez e la Honda possa andare avanti.

Lo spagnolo ha infatti bisogno di nuovi stimoli e da diverso tempo a questa parte si sta parlando con toni sempre più accesi di un suo possibile passaggio alla Ducati. A volerlo fortemente è il Team Gresini, la squadra nella quale corre già suo fratello Alex.

Al momento la Gresini è la quarta forza delle quattro Scuderie che guidano con la Ducati, l’unica a non lottare per il Mondiale. Il mondo si è dunque ribaltato, visto come nel 2022 fu Enea Bastianini il principale pilota delle Scuderie satellite della casa di Borgo Panigale.

Dunque il livello della moto è sicuramente di livello, con Marquez che vorrebbe dunque provare a emulare Jorge Martin e lottare per il titolo punto su punto pur correndo con una Scuderia non ufficiale. Ciò che conta è arrivare alla Ducati e a quel punto, secondo un pilota che conosce bene Marquez, non ci sarebbe storia.

Crutchlow non ha dubbi:” Marquez dominerebbe in Ducati”

Si è parlato moltissimo in questi mesi di grandi difficoltà per Marquez se effettivamente sarebbe stato in grado di lottare per il titolo mondiale anche con la Ducati. Le nuove moto sono ben diverse rispetto a quelle guidate dallo spagnolo negli anni del suo dominio.

Cal Crutchlow esalta Marquez
Cal Crutchlow (Ansa – NextMoto)

Secondo Cal Crutchlow non vi è dubbio alcuno su chi sia ancora oggi il miglior pilota del mondo. “Se Marc dovesse realmente mettere le mani sopra una Ducati, allora a quel punto gli altri piloti potrebbero restare a casa. Voglio che provi a ribaltare la situazione che sta vivendo al momento con la Honda”.

Queste sono le parole con le quali Cal Crutchlow si è espresso, come riporta motorsport.com, con il britannico che in passato ha avuto l’onore di correre con l’otto volte campione del mondo. Crutchlow infatti afferma in modo sicuro e netto che dal suo punto di vista nessuno è ancora oggi al livello di Marquez.

Quando i due correvano insieme, secondo quanto riporta il britannico, Cal aveva capito quali fossero i punti di forza di Marc e perché andasse più veloce in pista. Il problema era poi passare alla pratica e a quel punto non ce n’era più per nessuno. Marquez in Ducati sarebbe in grado di rivoluzionare la MotoGP e il suo passaggio in Gresini non è mai stato così vicino.

Impostazioni privacy