La Porte Du Desert: il motorally è ora per tutti

Rally Raid: una moto affronta il deserto in solitaria
La Dakar 2012 sembra aver risvegliato l’anima rallystica di molti centauri del Bel Paese e rafforzato le convinzioni di associazioni come La Porte Du Desert, nata a Milano per opera di alcuni specialisti del deserto che intendono condividere la propria passione con altri motociclisti e contribuire a forgiare i giovani talenti di una specialità molto dura e che non tutti sanno apprezzare fino in fondo, specie in un paese come l’Italia, dove MotoGP e Superbike spadroneggiano ad ogni livello

In questa ottica si inseriscono i corsi di guida che La Porte Du Desert si sta preparando ad organizzare per la prossima stagione: si tratta di due iniziative differenziate per gli obiettivi che si propongono e per il pubblico al quale si rivolgono. 
 
Ad esempio il corso base si rivolge ai piloti che hanno poca esperienza nel settore off road e punta a creare centauri in grado di muoversi in sicurezza (e senza eccessivi timori) sui terreni più insidiosi ma anche capaci di mettere le mani sulla propria motocicletta per eventuali riparazioni da effettuare senza l’ausilio di meccanici. 
 
Il corso racing, adatto a chi ha già una certa esperienza o ai debuttanti particolarmente talentuosi, si propone invece di insegnare ad interpretare un road book, ad utilizzare tutta la strumentazione (disponibile a noleggio) che la moderna tecnologia mette a disposizione e a curare anche la preparazione fisica, fondamentale quando i chilometri da percorrere sono tanti e le condizioni ambientali diventano estreme. 
 
Naturalmente ci sarà anche la possibilità di cimentarsi in rally raid veri e propri, sempre con il prezioso supporto di La Porte Du Desert, che ha previsto di essere presente a ben tre gare europee (Evia Rally, Rally d’Albania e Balkan Marathon Rally) per permettere a chi se la sente di misurarsi con prove che di certo non saranno dure come la Dakar ma che possono dare le prime indicazioni ad un pilota che intende muovere i primi passi nell’affascinante mondo del motorally.