Jorge Lorenzo vuole la quarta vittoria

[galleria id=”1827″]Il Fiat Yamaha Team ricompone i suoi effettivi questo fine settimana al Sachsenring. Il leader della MotoGP Jorge Lorenzo tornerà ad essere affiancato da Valentino Rossi al rientro dopo sei settimane di assenza. 
 

Il Sachsenring, molto ondulato, nel 2009 ha proposto un testa a testa tra i piloti del Fiat Yamaha Team. In quella occasione Rossi riuscì a battere Lorenzo per pochi millesimi. Questa volta lo spagnolo arriva in Germania nel ruolo di pilota da battere avendo vinto tre gare di fila e cinque in totale sulle sette già disputate.

Jorge Lorenzo si aspetta una bella sfida per il GP di Germania. “Il Sachsenring è una pista che mi piace anche se non ci ho mai vinto. E’ lo stesso a Laguna Seca, per cui sono molto eccitato da queste due sfide che precedono le vacanze. La pista tedesca è difficile, con parecchi saliscendi, inoltre è una delle più corte del calendario MotoGP
 

Inoltre non sappiamo che meteo ci aspetta, penso che farà molto caldo e sarà sempre meglio che la pioggia. Sono contento che Valentino sia tornato, gli porgo il mio benvenuto.” 
 

Wilco Zeelemberg, team manager di Jorge Lorenzo in Yamaha, parla delle aspettative del suo pilota. “Il Sachsenring è un circuito interessante e anche uno di quelli che non conoscono ma la Yamaha ha ottimi precedenti qui. Lorenzo non ci ha mai vinto, non penso che sia uno dei suoi preferiti, ma arriva in gran forma e credo che disputerà una bella gara. 
 

Ne abbiamo vinte tre di fila, non possiamo vincere sempre, per cui l’obbiettivo resta andare sul podio. Abbiamo 52 punti di vantaggio e l’ideale d’ora in poi sarà prendere pochi rischi”.