Motogp: Pedrosa primo nelle libere, Rossi settimo

Pedrosa durante le libere al Sachsenring
Nella giornata di oggi ha avuto inizio la parantesi della motogp in terra tedesca che culminerà col gp domenicale del Sachsenring. Nel corso delle prime libere è stato possibile ammirare in pista il redivivo Valentino Rossi, al ritorno ufficiale alle corse dopo lo stop forzato causato dall’incidente del Mugello. Il pilota di Tavullia ha girato su ottimi tempi, facendo registrare il settimo miglior parziale di giornata, a soli venti millesimi dal compagno di squadra Jorge Lorenzo, che a sua volta si è attestato in sesta posizione forte di un incoraggiante 1’23.224.

E’ andata meglio a Daniel Pedrosa, che in sella alla sua Honda ha fermato il cronometro su 1’22.521, realizzando il fastest lap in assoluto che gli è valso il primo posto nella classifica provvisoria. Altrettanto interessante la prova di Casey Stoner. L’australiano, rinvigorito dall’ufficializzazione del suo passaggio alla Honda a partire dal 2011, ha centrato la seconda posizione di giornata davanti al redivivo compagno di squadra Nicky Hayden.
 
A completare il “festival dei rinati” hanno ampiamente contribuito anche Ben Spies e Marco Simoncelli, che hanno rispettivamente agguantato la quarta e la quinta posizione di giornata.
 
Male invece la restante parte del plotone italiano. Melandri (nono), Dovizioso (decimo) ma soprattutto Capirossi (quattordicesimo) hanno dimostrato di non aver ancora trovato il feeling giusto col tracciato teutonico. Feeling che sembra non essere arrivato anche per Alex De Angelis, che al gp d’esordio nella motogp 2010 (dopo la parentesi in moto2) si è dovuto accontentare dell’ultimo posto in griglia.