Honda sempre più tecnologica: la “piccola” di casa è incredibile

Si deve rimanere sempre al passo con i tempi per ottenere grandi risultati e in casa Honda non mancano di certo le grandi novità.

In questi ultimi anni, la Honda ha dimostrato di essere una delle principali marche motociclistiche al mondo, con la MotoGP che per anni ha regalato grandi soddisfazioni. Peccato però che ora le cose sono cambiate, con la principale competizione motoristica che non sta più dando i risultati sperati.

Honda tecnologica, ecco la piccola
Honda sempre più tecnologica (Honda Press Media – nextmoto.it)

In MotoGP la Honda infatti si trova nelle posizioni di ripiego da troppo tempo, con la coppia formata da Joan Mir e da Luca Marini che al momento sta deludendo e non poco. Per fortuna però vi è sempre il mercato delle moto, con la casa di Tokyo che spopola in modo netto sotto varie forme.

Un esempio lo si vede per esempio con la gamma degli scooter, con questi che hanno nella gamma SH le versioni più vendute in tutta Italia. Il podio del 2024 vede infatti in vetta la versione da 125 di cilindrata, poi si passa a quella da 350 e infine ci giunge alla 150, ma intanto non mancano anche le novità per alcune “piccole” di primo livello.

Honda CB125R: nuovo display e funzioni innovative

La Honda ha capito che anche nel momento si ha modo di poter progettare una naked, tipologia di moto sempre più amata, lo si può comunque fare mantenendo delle dimensioni e un motore contenuto come potenza. Lo si vede infatti con la bellissima CB125R, una moto che si presenta sul mercato internazionale con una lunghezza di 202 cm, una larghezza di 82 cm e un’altezza minima della sella di 82 cm, con un peso di 114 kg.

Honda CB125R display e funzioni
Honda CB125R (Honda Press Media – nextmoto.it)

Il motore che monta internamente è un monocilindrico da 125 di cilindrata, con questi che ha modo di erogare un massimo di 15 cavalli. Di recente però la Honda ha apportato una serie di eccellenti novità, come per esempio il fatto di montare un display TFT da 5 pollici, con questo che presenta anche un blocchetto con i comandi per poterlo gestire dal manubrio.

Questo è un modo per poter rendere quanto più accattivante possibile questa moto, la Honda ha messo a disposizione ben quattro colorazioni diverse, partendo dal Pearl Splendor Red, giungendo al Matt Cynos Gray e chiudendo con Reef Sea Blue e Pearl Cool White. Il costo di partenza per poter avere una moto del genere è di 4990 Euro, un vero e proprio affare per una delle moto che presenta il miglior rapporto tra la qualità e il prezzo.

Impostazioni privacy