Go East Asia Tour 2010: due Honda Transalp dal Veneto al Giappone

Go East Asia Tour 2010: il logo della manifestazione
Il Go East Asia Tour 2010 è un raid intercontinentale che vede impegnati due motociclisti partiti il 10 giugno dalla piazza di Badoere (TV) alla volta di Tokyo con lo scopo di rinsaldare i legami di amicizia, risalenti addirittura a Marco Polo, tra il Veneto e l’Estremo Oriente e di raccogliere fondi a favore di Nuova Era, una ONLUS che si occupa dei prevenzione e cura delle malattie croniche.

Per questo viaggio di circa 20.000 km i due centauri hanno scelto una Honda Transalp, una delle migliori e più affidabili moto da viaggio presenti sul mercato. L’itinerario prevede il passaggio attraverso vari paesi (Slovenia, Croazia, Serbia, Bulagaria, Turchia, Iran, Uizbekistan, Tajikistan, Kyrghyzistan, Kazakistan, Mongolia, Russia) per poi raggiungere la capitale giapponese nei primi giorni di agosto. La loro avventura e monitorata tramite GPS anche via Internet e i nostri eroi stanno in questo momento attraversando il Tajikistan, sono più o meno a metà del loro viaggio e stanno rispettando la loro tabella di marcia, il che fa ben sperare anche per il proseguimento dell’avventura. 
 
Una vera avventura on the road, forse più addirittura più eccitante del Ride For life promosso alcuni mesi fa da Yamaha, e sicuramente meglio (almeno dal mio punto di vista) di qualsiasi test – ride o tour guidato proposto dai vari moto raduni che in questo momento sono il fenomeno clou nel mondo delle due ruote. L’auspicio è che l’iniziativa sia coronata dal successo che merita e possa anzi diventare un must tipo Overland con un gruppo di motociclisti che ogni estate parte per esplorare le zone più impervie del mondo.