Novità moto 2010: Honda XL700V Transalp

[galleria id=”1517″]Honda XL700V Transalp si colloca nel segmento delle enduro-stradali, segmento dominato dalla BMW R 1200 GS, la giapponese è molto apprezzata dal pubblico e si colloca tra i primi posti delle vendite. Tra i concorrenti oltre alla blasonata GS troviamo la Suzuki V-Strom 650 e la Kawasaki Versys.

La Honda XL700V Transalp è dotata del motore bicilindrico a V di 52 gradi, da 680,2 cc, con distribuzione monoalbero a quattro valvole per cilindro, raffreddato a liquido, alimentato a iniezione elettronica e cambio a cinque rapporti. Il motore della casa dell’ala d’orata è in grado di erogare una potenza massima di 60 CV a 7.750 giri, e una coppia massima di 60 Nm a 5.500 giri, qualche cavallo meno potente rispetto al bicilindrico della Suzuki V-Strom 650.
 
La ciclistica è caratterizzata dal telaio in acciaio a semi-doppia culla, dalla forcella anteriore da 41 mm e dal forcellone in acciaio con monoammortizzatore regolabile in compressione.
 
È dotata di cerchi da diciannove pollici per l’anteriore e da diciassette pollici per il posteriore, gommati rispettivamente con un 100/90 davanti e un 130/80 dietro.
 
L’impianto frenante è caratterizzato da un doppio disco anteriore da 256 mm con pinze da due pistoncini e da un disco singolo posteriore da 240 mm. È disponibile anche la versione con ABS combinato.
 
La gamma cromatica della Honda XL700V Transalp si arricchisce di una nuova colorazione, la Shasta White/Carnelian Red, a discapito della Barley yellow metallic che lascia il listino. Ritroviamo sempre
il Pearl Concours Black e il Shasta White/Moody Blue.
 
La versione 2010 della Honda XL700V Transalp sarà venduta a un prezzo franco concessionario di 7.590 euro, mentre per la versione ABS combinato bisogna arrivare fino a 8.190 euro.