Dalla Cina nasce l’elettrica del futuro: potente e sportivo, con un pizzico d’Italia

In Cina vi è grande interesse per lo sviluppo delle moto elettriche e per perfezionarle è servito un po’ di Italia.

Per fare in modo che il mondo diventi un luogo maggiormente ecologico e decisamente meno inquinato, è necessario che ognuno metta la propria parte, soprattutto in ambito motoristico. Non ci sono dubbi sul fatto che i mezzi con motore termico emettano numeri importanti per quanto concerne la CO2, per questo si deve virare verso l’elettrico.

Dalla Cina nasce l'elettrica del futuro: potente e sportivo, con un pizzico d'Italia
Yadea Kemper RC (Media Press) – NextMoto.it

Da questo punto di vista la Cina è tra le nazioni che stanno dimostrando il maggior interesse per la produzione di queste moto, nonostante i biker al momento non sembrano esserne troppo scaldati. Si sa che i motociclisti vivono per il rombo del motore, dunque non sentirlo con una due ruote elettrica può essere un problema per molti.

Per fortuna però la tecnologia si sta evolvendo sempre di più, portando così in auge una serie di progetti di primissimo piano. Una delle migliori realtà in questo periodo è la Yadea, con il marchio cinese che in occasione di EICMA 2023 si è presentata in occasione del grande evento con una favolosa naked a impatto zero e dalla straordinaria qualità.

Yadea Kemper RC: la naked elettrica innovativa

Non mancano le innovazioni tecniche al giorno d’oggi, con EICMA che è sempre uno dei principali momenti dell’anno nel quale le aziende possono mostrare le proprie idee. Ecco che una delle migliori è quella portata in auge da Yadea, con questa che ha mostrato a tutti una splendida Kemper R.

Yadea Kemper RC naked elettrica innovativa
Yadea Kemper RC (YouTube – nextmoto.it)

Si tratta di una naked sportiva che monta un motore che è in grado di erogare fino a un massimo di 54 cavalli, con questo modello che lo si potrà guidare anche avendo unicamente la patente A2. La moto in questione ha la possibilità di toccare i 160 km/h come picco massimo e il passaggio da 0 a 100 km/h avviene in soli 5 secondi.

Una moto che però non dimentica di certo anche la qualità e in questo settore quando la si ricerca non si può far altro se non entrare in contatto con l’Italia. I freni Brembo sono una garanzia e infatti sono questi quelli che ha deciso di montare la Yadea Kemper RC. Come sempre queste sono delle moto altamente tecnologiche, con la presenza di un display TFT a colori e che permette di essere collegato direttamente con lo smartphone. Una moto eccellente, che ricorda la Ninja della Kawasaki, della quale a breve si conoscerà prezzo e periodo di vendita.

Impostazioni privacy