Vuoi uno scooter elettrico? Scopriamo se serve o meno la patente

Gli scooter elettrici si stanno man mano diffondendo, ed ora proveremo a capire se per guidarli serva la patente o meno.

Si parla molto di emissioni zero al giorno d’oggi, ed è arrivato il momento di focalizzarci su un aspetto particolare di essa, vale a dire gli scooter elettrici. Se le auto a batteria, e lo stesso vale per le auto, non ottengono affatto riscontri positivi, i piccoli veicoli a due ruote da città si comportano in maniera migliore, dal momento che l’elettrificazione può essere una buona soluzione per affrontare il traffico urbano, per una serie di motivi.

Scooter elettrico ecco se serve la patente
Scooter elettrico in mostra – Nextmoto.it

Infatti, sono ottimi per consumare meno, dal momento che nel traffico il consumo di benzina aumenta nettamente, mentre con l’elettrico si riesce a risparmiare. Inoltre, c’è una minore emissione di anidride carbonica, che di certo, male al pianeta non fa. Gli scooter elettrici sono dunque interessanti per tanti punti di vista, ma c’è un interrogativo che molti si pongono, ed al quale oggi andremo a rispondere. Ecco se per guidarli serve la patente oppure no.

Scooter, ecco la risposta sul dubbio patente

Se siete interessati all’acquisto di uno scooter elettrico, vi sarà sicuramente venuto il dubbio relativo alla necessità di avere la patente per mettervi in sella. A volte, si pensa che i veicoli privi di un motore termico, se di piccolo taglio, possano essere guidati senza il documento che abilita a farlo, ma questo non è di certo il caso degli scooter a batteria, come molti di voi sicuramente avranno avuto modo di immaginare.

Bravo scooter patente guida
Bravo scooter in mostra (Ebroh) – Nextmoto.it

Infatti, per guidare gli scooter elettrici è necessario almeno avere la patente AM, detta anche patentino, che si può ottenere a partire dai 14 anni di età. Con esso potrete mettervi in sella, o al volante, dei famosi cinquantini, ma anche di qualsiasi tipo di mezzo a due, tre o quattro ruote che abbia una potenza massima che non è superiore ai 4 kW, dunque, con spinte che arrivano dal motore molto basse, e che possono essere facilmente controllate anche dai più giovani e meno esperti.

Dunque, per guidare uno scooter elettrico serve la patente AM, mentre gli unici mezzi che si possono guidare senza di essa sono le E-Bike ed i monopattini elettrici, ma il Governo è intenzionato ad intervenire su di essi con una stretta, visti i tanti incidenti che si sono verificati nel corso di questi anni.

Impostazioni privacy