Scooter, questi 5 modelli hanno cambiato il mondo: scopriamoli insieme

Oggi vi parliamo di 5 modelli di scooter che sono stati rivoluzionari per il settore, e che tutti ricordano ancora oggi con affetto.

Lo scooter è uno dei mezzi di trasporto più utilizzati in assoluto, per via della sua capacità di districarsi al meglio nel traffico cittadino. Sul sito web “InMoto.it“, è stata riportata una classifica di quelli che hanno maggiormente segnato la mobilità, riportando successi eccezionali dal punto di vista delle vendite. Anche l’Italia è grande protagonista in tal senso.

Scooter migliori 5 modelli
Scooter classifica pazzesca (Honda) – Nextmoto.it
  • Aprilia Amico 50: Si tratta del primo cinquantino prodotto con carrozzeria di plastica, che negli anni Novanta fu un vero e proprio trionfo sul fronte commerciale. I colori sgarcianti ed una linea piacevole furono alla base del successo dell’idea di Ivano Beggio, che ne propose la costruzione dopo un viaggio in Giappone. Fu l’antenato dello Scarabeo, che avrebbe ottenuto grandi soddisfazioni;
  • Honda SH: Le prime fortune del brand giapponese iniziarono, con questa serie, negli anni Ottanta grazie al cinquantino, e nella decade successiva, furono le versioni 125 e 250 di questo scooter a far saltare il banco. La qualità costruttiva e la sua economicità furono fondamentali per gli strepitosi risultati commerciali che ottenne.

Scooter, capolavori impossibili da dimenticare

Come detto, gli scooter che sono stati selezionati per questa speciale classifica sono cinque, ed ora andremo a vedere gli ultimi tre, che hanno regalato alle loro case costruttrici delle soddisfazioni inimmaginabili al momento del lancio.

Honda SH successo strepitoso
Honda SH in mostra (Honda) – Nextmoto.it
  • Piaggio Beverly: Anche qui parliamo di scooter che hanno fatto la storia delle due ruote, veri e propri miti assoluti. Questo modello è nato nel 2001 ed ancora oggi è al top nelle vendite, grazie al suo stile raffinato, ma anche a linee classiche e moderne. Parliamo dello scooterone per eccellenza, un trionfo commerciale con ben pochi eguali;
  • Yamaha T-Max: Altro grande classico che arriva dal Giappone, dotato di un telaio in alluminio da moto, con motore bicilindrico posto al centro. Se vogliamo fare una classifica in termini di piacere di guida e prestazioni, questo gioiello della casa di Iwata non ha eguali, ed è al vertice delle vendite ancora al giorno d’oggi, con diversi anni di storia all’attivo;
  • Honda X-ADV: Chiudiamo la nostra classifica con un altro mito del settore due ruote nipponico, efficiente sia in città che in condizioni di off-road. La sua capacità di essere eccellente anche sui fondi più difficili ha fatto una decisa differenza nel suo successo.
Impostazioni privacy