Supercross 2012 Los Angeles: Chad Reed centra il primo successo stagionale

Chad Reed impegnato in un salto
Il Supercross 2012 ha fatto tappa al Dodger Stadium di Los Angeles (California) per una terza prova stagionale che ha visto il ritorno al successo del pluricampione australiano Chad Reed, autore di una gara davvero molto intelligente in cui ha lasciato sfogare gli avversari, peraltro incappati in pessime partenze o in brutti incidenti, prima di piazzare il colpo vincente e di staccare alla grande James Stewart, a lungo in lotta con l’aussie per la vittoria della gara, e tutto il resto della compagnia.

Alla fine il pilota del team Yamaha è arrivato però solo terzo: ha infatti dovuto cedere anche a Ryan Dungey, che, dopo il terzo posto al debutto stagionale e la vittoria in quel di Phoenix, continua in una striscia di risultati positivi che lo proiettano in testa alla classifica generale davanti allo stesso Reed ed aVillopoto (secondi a pari merito). 
 
Da segnalare l’ennesima gara tutta in rimonta condotta proprio da Ryan Villopoto (la seconda consecutiva per il campione uscente e la sua Kawasaki) ed il brutto incidente occorso a Trey Canard e Ryan Morais nelle prime fasi della gara: i due piloti hanno dovuto lasciare la pista in barella, anche se poi sono arrivate notizie tranquillizzanti sulle loro condizioni fisiche. 
 
Nella 250 Lites Costa Ovest dell’AMA Supercross la vittoria è andata alla Honda di Eli Tomac, capace di aver ragione di un grande Dean Wilson, che, dopo la vittoria a Phoenix, ha centrato un ottimo secondo posto davanti alla Yamaha di Zach Osborne e alla Kawasaki di Tyla Rattray
 
Marvin Musquin ha fatto molto bene ma un incidente nel finale lo ha fatto fuori dai giochi per il podio, mentre è stata una serata di festa per Osborne, che ha centrato un terzo posto decisamente buono. 
 
Le classifiche generali di entrambe le classi sono ancora aperte e molto corte: questo evidenzia un equilibrio generale che sembra destinato a durare ancora a lungo visto che al momento non sembra esserci alcun pilota così in forma da poter dominare nettamente sui rivali.