Questa Triumph è stata modificata: ora è un gioiello da sogno

Vi sono autentiche opere d’arte che vengono create per impressionare. Una Triumph è stata modificata, radicalmente, per stupire gli appassionati delle Café Racer.

Per coloro che desiderano una moto old school personalizzata nei minimi dettagli è arrivata una creazione che fa battere il cuore ai puristi. I preparatori di Tamarit hanno elaborato la Thruxton RS, creando un vero capolavoro. Se il marchio inglese andrà nella direzione di eliminare dal listino alcuni modelli celebri, almeno avremo in strada masterpiece come la Black Mamba.

Questa Triumph è stata modificata: ora è un gioiello da sogno
Triumph (AdobeStock) – NextMoto.it

Partiamo per una volta dal prezzo perché vi permetterà subito di comprendere che non siamo davanti ad un progetto per una fascia media di utenza. La Black Mamba parte da € 27.400 con garanzia di fabbrica di quattro anni e la conformità alle norme Euro 5. Il pacchetto può essere personalizzato in base alle preferenze individuali di ciascun cliente, offrendo un prodotto di qualità massima.

Tutti gli elementi sono parti personalizzati con soluzioni imbullonate dal catalogo aftermarket di Tamarit. La carenatura come le storiche moto del passato rappresenta un punto di forza del progetto. La Black Mamba presenta un parabrezza molto ampio con una configurazione dell’illuminazione anteriore a metà tra l’old school ed una concezione futuristica. Il faro rotondo è montato in basso per un aspetto aggressivo ed è accompagnato da una striscia LED aggiuntiva in alto.

Triumph, le caratteristiche della Black Mamba

Le coperture laterali sostitutive rappresentano un dettaglio aggiuntivo di grande impatto. A spiccare è anche il codone con sezioni ovali sui fianchi che offrono ai clienti la possibilità di avere una moto unica nel suo genere. Il sedile singolo in pelle posizionato sulla coda, grazie ad un modello di cucitura non convenzionale, non passa inosservato.

Nella versione di serie, la Thruxton RS vanta sospensioni anteriori e posteriori di alta qualità. Utilizza forcelle Showa rovesciate da 43 mm e ammortizzatori Ohlins. Sulla Black Mamba c’è un singolo rotore da 220 mm (8,7 pollici) con una pinza Nissin a doppio pistoncino, mentre l’ABS è presente su tutte e due le ruote. Sono state apportate modifiche anche al motore. L’aria entra attraverso filtri ed elementi come i collettori rivolti in avanti, allo scopo di avere più potenza e un peso inferiore. Osservate come è rinnovata la gamma della Triumph. 

La Black Mamba, infatti, pesa circa 22 kg in meno rispetto alla Thruxton RS. Le prestazioni sono da vera regina, impreziosite da un look nero e oro che richiama le storiche sfide in pista. Date una occhiata al video in alto del canale YouTube ufficiale dei preparatori. Maggiori informazioni sul mezzo le trovate sul sito della Tamarit Motorcycles.

Impostazioni privacy