Passione Moto 2012 scalda i motori

Passione Moto 2012
Il Motor Bike Expo 2012 si è concluso ma il grande motociclismo non lascia il Veneto e si prepara a trasferirsi alla Fiera di Padova, dove, il 3 e 4 marzo, si terrà la seconda edizione di Passione Moto, evento organizzato dal gruppo Intermeeting, lo stesso che nel corso del prossimo autunno proporrà l’edizione 2012 del salone Auto e Moto d’Epoca, altra kermesse motociclistica (e non solo) imperdibile che si tiene sempre nella moderna struttura fieristica della città del Santo.

Nonostante la crisi del comparto italiano due ruote, l’edizione 2012 della fiera patavina si annuncia particolarmente ricca e molti costruttori hanno già confermato la loro presenza: tra questi spiccano i nomi di Bianchi, Bimota, BMW Motorrad, Indian, Laverda, Moto Morini e Velomotor Testi. 
 
La kermesse proporrà inoltre un’intera collezione dedicata alla storia della motoristica italiana dal secondo dopoguerra e fino ai giorni nostri ed un’imperdibile rassegna dedicata alle moto custom, divise per l’occasione nelle categorie Bagger, Café Racer, Freestyle, Metric, Modified Harley Davidson, Old Style, Streetfighter & Sport Bike
 
Insomma il giovane salone padovano presenterà moto per tutti i gusti, segno inequivocabile che la manifestazione guarda al futuro con ottimismo nonostante il pessimo andamento del mercato delle due ruote: questa è una tendenza che riguarda quasi tutte le esposizioni (EICMA, Motor Bike Expo, ecc) e che appare spiegabile solo con la grande passione che anima tutti i centauri, costretti però a fare i conti con sacrifici molto pesanti in un periodo difficile per l’Italia e per la sua economia. 
 
Anche Mario Baccaglini, patron dell’evento fieristico, sembra pensarla nello stesso modo ed anzi ha dichiarato che la manifestazione vuole essere “emozionante, coinvolgente e soprattutto utile”, tre cose che il mondo delle due ruote apprezza sempre e che garantiranno anche questa volta un grande successo di pubblico.