Novità moto 2010: Malaguti Spidermax GT500

[galleria id=”1735″]Spidermax GT500 è il maxi scooter di Malaguti dotato di un motore brillante e una ricca dotazione di serie. Il vano sottosella è molto ampio e può contenere fino a due caschi integrali.
 
Malaguti Spidermax GT500 è dotato di un motore monocilindrico da 459cc a quattro tempi, raffreddato a liquido, capace di erogare una potenza massima di 40 cavalli a 7.500 giri al minuto e una coppia massima di 43 Nm a 6.000 giri al minuto. La distribuzione è monoalbero a camme in testa con quattro valvole e la lubrificazione è a carter umido con doppio filtraggio. Il motore è conforme alle normative EURO3.

La ciclistica è composta dal telaio portante in alluminio V-BOX, presso fuso in alluminio nella parte anteriore e a traliccio in tubi d’acciaio nella parte posteriore.
 
La sospensioni sono caratterizzate dalla forcella telescopica anteriore con steli da 41 mm e corsa di 120 mm e dal doppio ammortizzatore posteriore idraulico regolabile nel precarico molla, con corsa di 75 mm.
 
L’impianto frenante del maxi scooter della Malaguti è composto dal disco anteriore da 270 mm con pinza flottante idraulica a due pistoncini e da un disco posteriore da 260 mm con pinza idraulica a due pistoncini.
 
Malaguti Spidermax GT500 è dotato di una completa dotazione di serie composta dal sistema di sbloccaggio meccanico della sella, dal dispositivo di spegnimento in caso di caduta, l’antifurto immobilizer, la luce di cortesia nel sottosella, lo schienalino conducente regolabile longitudinalmente, il vano porta oggetti nel controscudo con apertura nel blocchetto chiave, l’anello antifurto per catena e dal cavalletto laterale con dispositivo di consenso all’avviamento.