Moto2: De Angelis operato alla spalla

Alex De Angelis, in attesa di palesare ulteriori dettagli sul proprio futuro, si è sottoposto in questi giorni ad un intervento alla spalla. Intervento che peraltro era stato programmato da tempo, visto che il pilota risentiva dei postumi di una lussazione alla spalla rimediata mesi orsono.
 
Autore dell’intervento è stato il Prof. Giuseppe Porcellini (che ha già operato altri piloti del motomondiale), che svolge la sua mansione all’interno del Centro di Chirurgia Ortopedica della Spalla a Cattolica.

Per la cronaca l’intervento è andato a buon fine, ed ha comportato l’inserimento di due viti all’interno della spalla di Alex. Ciò però non gli precluderà di partecipare ai prossimi test della moto2. Proprio per questo il pilota ha espresso grande soddisfazione, visto il decorso posti intervento non sarà così duro come previsto. Del resto se la caverà con una semplice immobilizzazione cui seguirà un intenso ciclo di fisioterapia.
 
In questo modo il pilota avrà modo di presentarsi al massimo della forma al via del motomondiale 2010, che lo vedrà protagonista nella moto2. De Angelis infatti ha ufficializzato pochi giorni fa il suo passaggio nella nuova classe del circus, affermando di aver ben ponderato la scelta.
 
Tuttavia non ha svelato quale sarà il team con cui correrà, anche se al suo posto ci hanno pensato i classi rumors. Secondo indiscrezioni infatti il pilota ventiquattrenne sarebbe vicinissimo al team Scot (scuderia con cui Hiroshi Aoyama si è imposto nella classe 250).