Novità 2010: Harley Davidson 48, cattiveria da sportster

Harley Davidson 48: il nuovo gioiello americano
Il nuovo gioiello della casa di Milwaukee è la Harley Davidson 48, moto che vuole essere un esplicito omaggio all’anno 1948, periodo in cui la casa americana introdusse per la prima volta un serbatoio a nocciolina e in cui nacque nelle officine nordamericane la cultura custom che è arrivata fino ai giorni nostri e ha contribuito a creare, insieme a film come Easy Rider, nell’immaginario collettivo il mito Harley Davidson.

La 48 o Forty – Eight è una sportster che presenta un classico motore bicilindrico Evolution V – Twin da 1202 cc in grado di erogare una potenza massima di 60 CV e una coppia più che buona a tutti i regimi di rotazione. Il propulsore è dotato di iniezione elettronica sequenziale; la frizione morbida e il cambio particolarmente preciso sono poi di grande aiuto quando si vuole passare ad una marcia inferiore per evitare i fastidiosi strappi alla trasmissione che si verficano quando si è costretti a viaggiare al di sotto dei 50 – 60 km/h. Per non lasciare niente al caso il motore, dopo essere stato montato sui supporti elastici, è stato verniciato di nero e lucidato in puro stile americano. 
 
La ciclistica è la stessa utilizzata per il modello Nigster e la sua peculiarità più evidente è l’altezza della sella da terra che è pari a soli 71 mm, il che conferisce a questa motocicletta un carattere decisamente cattivo nonostante il discreto lavoro del comparto sospensioni, di livello accettabile considerando il segmento delle moto custom cui la 48 appartiene. 
 
L’impianto frenante è interamente della Brembo, come sempre garanzia di qualità e affidabilità, tanto da essere diventato un must anche per i modelli della casa di Milwukee; il prezzo è di 10.800 euro, a cui bisogna aggiungere 285 euro se si desiderano sella e pedane per il passeggero. 
 
Un’altra vera perla americana dedicata ai veri biker da un’azienda che non si accontenta solo di essere già nel mito ma che vuole regalare ai suoi appassionati sempre nuovi modelli che sappiano innovare nel solco della più pura tradizione nordamericana.