Motoraduni: è il turno del “Città di Termini Imerese”

“Dalle alpi alle isole”. Questo è il motto che contraddistingue i nostri articoli vertenti sui motoraduni.

Fino a ieri infatti abbiamo presentato il “Motorock” che si terrà nei prossimi giorni a Cremona, oggi invece parleremo di un raduno che si svolgerà nei prossimi giorni in Sicilia, precisamente nel palermitano.
 
Il raduno in questione è l’annuale “Città di Termine Imerese”, giunto quest’anno alla seconda edizione dopo il successo della precedente annata. L’evento, organizzato per volontà del motoclub “Filippo Baratta” di Termine Imerese, avrà luogo il 17 Maggio 2009 nella predetta città situata nel palermitano.
Il raduno consisterà in una sostanzioso giro di 90 km lungo varie località nel palermitano (Cerda, Caltavuturo, Scillato, Collesano, Campofelice di Roccella), con soste annesse a metà mattinata e nel primo pomeriggio per espletare il pranzo.
Atto conclusivo del meeting saranno la benedizione dei caschi dei convenuti e la consegna di vari premi che si terrà alle ore 17 delle medesima giornata.
 
Per poter partecipare occorrerà contattare Giuseppe di Gesù (segretario del mc club) al num. 3284537735, comunicando l’adesione entro giorno 14 c.m. Oltre ad espletare l’iscrizione, gli interessati dovranno anche versare una quota partecipativa di 20 € (cifra necessaria per ottenere il buono pasto, il biglietto d’ingresso al museo di Scillato e vari gadget della manifestazione).
 
Altra precisazione doverosa è relativa al fatto che il motoraduno è aperto a chiunque voglia partecipare (purchè sia a bordo di un due ruote), senza dunque alcun prerequisito di sorta.
Non vi resta dunque che iscrivervi e partire alla volta dell’hinterland palermitano entusiasti e rombanti come non mai.
Per ulteriori info sull’evento è possibile consultare il sito ufficiale del moto club “Filippo Baratta”.