MotoGP, Lorenzo confermato ai test di Losail

Dopo i vari messaggi pubblicati su Facebook oggi è arrivata la conferma che Jorge Lorenzo salirà a bordo della sua Yamaha M1 nei prossimi test della MotoGP a Losail in Qatar, dove proverà le ultime novità della casa giapponese nei giorni del 18 e 19 marzo in notturna. 
 

Lorenzo si era fratturato il pollice della mano destra in allenamento Motocross prima della disputa dei test di Sepang di fine mese di febbraio, costretto a saltarli per recuperare da questo infortunio per provare ad essere in piena condizione per l’inizio del campionato 2010 delal MotoGP.

Così dopo i messaggi pubblicati in questi giorni il 22enne ha iniziato e continuato il proprio recupero a Barcellona e ha da poco ricevuto il “via libera” dei medici per il ritorno ai comandi della sua M1. La mano non è più gonfia anche se il pilota dovrà continuare con la fisioterapia per permettere al muscolo intorno alla frattura di recuperare tono. 
 

Il suo dottore ha confermato che non ci sono rischi per il rientro in moto, ma solo le prime sensazioni consentiranno allo spagnolo di comprendere a pieno le proprie potenzialità. 
 

Proprio Lorenzo ha dichiarato: “Oggi andiamo in Qatar per l’ultimo test invernale e sarà importante essere là. Sono passate cinque settimane dalla frattura, ma non potevamo perderci l’ultimo test perché sarebbe troppo negativo per la nostra preparazione: la prima gara è troppo vicina!” 
 

“Il dottore mi ha preparato una speciale protezione in fibra di carbonio e Dainese ha modificato il mio guanto per proteggere la frattura, quindi vedremo come andrà”.