MotoGP 2012, Nicky Hayden si opera alla spalla sinistra

nicky_hayden

Era nell’aria. Ce ne eravamo accorti già da qualche tempo. La forma di Nicky Hayden, nonostante le buone performance ottenute sul tracciato di Sepang, non era apparsa quella di sempre, complice il problema alla spalla che affligge il pilota da qualche tempo. Non a caso, Nicky Hayden, è stato costretto ad interrompere le prove in anticipo proprio a causa della insufficiente forza nella spalla sinistra.

Di ritorno da Sepang, infatti, Nicky Hayden è stato costretto a volare a San Francisco per un controllo approfondito presso la clinica del dottor Arthur Ting. Gli esami hanno evidenziato un danno relativamente importante alla cartilagine dell’articolazione della spalla sinistra e un conseguente danno muscolare.

A causa di questo referto, il pilota americano della Ducati, dovrà subire, nella giornata di oggi, un intervento per cercare di comprendere meglio lo stato complessivo della zona interessata. E’ chiaro che un’altra operazione, proprio all’inizio della stagione, non è il miglior biglietto da visita che Hayden poteva aspettarsi. D’altro canto non è neanche immaginabile che affronti in questo modo il peso del MotoGP 2012.

Lo stesso pilota ha dichiarato:

I nuovi esami evidenziano che non potevo guidare con efficacia a Sepang ma sono contento di averci provato perché, quanto meno, ci siamo resi conto che il problema alla spalla era più grande di quanto sembrasse all’inizio e quindi possiamo intervenire velocemente per trattare la parte interessata. Sono cose che fanno parte di questo mestiere quindi le affronteremo cercando di tornare in forma più velocemente possibile. L’impegno e lo sforzo che Ducati e la squadra stanno mettendo in campo è assolutamente il massimo e questo mi aiuta a mantenere alto lo spirito e la fiducia per quest’anno

Ricordiamo che Nicky Hayden ha subìto l’infortunio alla spalla sinistramentre di allenava con la moto da dirt track.