Kawasaki fa tremare Harley-Davidson: la sua 500 è facile da guidare e costa la metà, che gioiello

Novità importanti in casa Kawasaki, con il colosso giapponese che ora mette in crisi il dominio sul mercato della Harley Davidson.

Tra le aziende che hanno dimostrato in questi anni di poter essere dominanti sul mercato internazionale, di certo non si può citare la Kawasaki. La casa nipponica si è sempre perfezionata, puntando anche moltissimo sul mondo delle corse, con la Superbike che ha messo in evidenza le qualità della Verdona.

Kawasaki Eliminator 500 SE sfida Harley Davidson patente A2 novità
La Kawasaki sfida la Harley Davidson (Canva – nextmoto.it)

Per questo motivo sono arrivati ben sei titoli mondiali consecutivi grazie anche al genio assoluto di quel fenomeno del nordirlandese Jonathan Rea. Una leggenda che ha dimostrato di potersi imporre come nessuno mai nella storia e ora il suo addio in direzione Yamaha ha creato un enorme vuoto nella casa giapponese.

Ecco dunque come mai è giunto anche il momento di guardare al mercato di serie, naturalmente uno dei grandi punti di forza del marchio, con questi che ha cercato di dare vita anche a delle moto in grado di lottare direttamente con la Harley Davidson. La casa statunitense mostra uno stile molto diverso rispetto, da sempre incentrato prettamente su moto adatte per lunghi viaggi e non adatti per la velocità.

Questo fa sì che non sempre siano state rivali le due aziende, soprattutto con un gioiello come la gamma Ninja della Kawasaki, ma ora le cose sembrano essere cambiate. Per questo motivo da Milwaukee devono fare grande attenzione alla nuova Eliminator 500 SE, un modello eccezionale e che la si può guidare anche solo con la patente A2.

Kawasaki Eliminator 500 SE: il 2024 sarà il suo anno

La Kawasaki dunque ha deciso di rinnovare ancora una volta la propria gamma e lo fa con un eccezionale modello che si mostra con dimensioni molto decise, dato che la sua lunghezza è di 225 cm, la larghezza di 78,5 cm e l’altezza di 110 cm, con un la sella che dista dal suolo 73,5 cm e il peso totale della SE è di 177 kg.

Kawasaki Eliminator 500 SE sfida Harley Davidson patente A2 novità
Kawasaki Eliminator 500 SE (Kawasaki Press Media – nextmoto.it)

Grande attenzione è stata data anche alla scelta del motore, tanto è vero che questa Kawasaki si mostra agli occhi del pubblico con un eccellente bicilindrico da 450 di cilindrata che ha modo di erogare un massimo di 45,4 cavalli. La velocità è gestita da un cambio con 6 marce e i consumi sono molto contenuti, visto che necessita di soli 4,5 litri per poter percorrere 100 km.

Tra i vari aspetti che rendono appetibile questa moto vi è il fatto che risulta altamente semplice e maneggevole da guidare, anche se il motore tende a far vibrare un po’ la moto nel momento in cui si alzano troppi i giri. Questo però non è un problema, perché questa è una moto che nasce principalmente con l’intento di muoversi non a velocità troppo elevate.

Questo le consente così di poter essere considerata a tutti gli effetti come una delle principali rivali della Harley Davidson sul mercato attuale, anche grazie a un prezzo eccezionale. La moto in questione infatti parte da un valore di mercato ampiamente vantaggioso, dato che si stanzia solo sui 6890 Euro. Questa è un’occasione dunque da cogliere al volo, con la casa giapponese che ha tutte le carte in regola per dominare il mercato nel 2024 con la sua Eliminator 500 SE.

Impostazioni privacy