Honda ha già trovato il sostituto di Marquez: è un altro campione, gli avversari sono nei guai

Marc Marquez è ormai sempre più lontano dalla Honda e la casa giapponese ha in mente un rimpiazzo di altissimo livello.

In queste ultime ore continua a tenere banco sempre di più la notizia dell’ormai ufficiale addio alla Honda da parte di Marc Marquez. Il campionissimo spagnolo ha dimostrato di avere ancora tanta da dare, con il GP del Giappone che lo ha visto salire sul podio e volare sul bagnato.

Marc Marquez ecco il suo sostituto
Marc Marquez (Ansa – NextMoto)

Per questo motivo sta spingendo in maniera sempre più evidente per passare alla Gresini, con il Team satellite della Ducati che non vedrebbe davvero l’ora di mettere le mani su un otto volte campione del mondo e ora che è ufficiale il suo addio dalla casa giapponese sembra ormai prossimo il cambio di Scuderia. A bordo della moto di Borgo Panigale, Marquez tornerebbe a lottare per le posizioni che gli competono.

La Honda ha ora bisogno di trovare dei sostituti, perché non ha intenzione di rimanere a guardare. Alex Rins era già andato in Yamaha, con il rimpiazzo dello spagnolo nel Team LCR che è stato raccolto da Johann Zarco. Il ruolo accanto al francese è ancora libero, con Nakagami che potrebbe rimanere, ma al momento nulla è certo riguarda al nipponico.

Nel Team HRC invece, l’unico che sembra certo di rimanere è Joan Mir, anche se il campione del mondo 2020 ha più volte esternato il proprio malumore. Non è detto però che anche in futuro non sarà riproposta la coppia spagnola.

Sono diversi i punti interrogativi riguardanti il possibile successore di Marquez per il 2024. La Honda però ha in mente delle possibili alternative e una è un nome pazzesco.

Pedro Acosta in Honda? La notizia è clamorosa

A riportare la notizia di un possibile interessamento da parte della Honda nei confronti di Pedro Acosta è il giornale tedesco Speedweek.com. La notizia ha davvero del clamoroso, considerando come lo spagnolo sia da tempo in accordi con la KTM e ormai è praticamente certo che prenderà il posto di Augusto Fernandez.

Pedro Acosta prossimo alla Honda?
Pedro Acosta (Ansa – NextMoto)

Un passaggio di consegne in tutte e per tutto, dato che Acosta è prossimo a togliere lo scettro di campione del mondo della Moto2 proprio al connazionale. Nonostante questo la Honda sembrerebbe intenzionata a contattare Acosta per poterlo portare subito nella Scuderia principale.

In KTM sembra invece certo il suo utilizzo nella GasGas accanto a Pol Espargarò e dunque alle spalle del duo Binder e Miller nel Team ufficiale. Nonostante si parli moltissimo in Germania di Acosta, con Speedweek.com che parla di una corte spietata da parte del direttore HRC Yuzuru Ishikawa, potrebbe invece essere Augusto Fernandez l’alternativa vincente.

Lo spagnolo ha vissuto da debuttante questa stagione e non è stato di certo brillante come ci si aspettava. Va detto però che ha dovuto correre da solo per gran parte della stagione e l’assenza del più esperto Pol Espargarò non ha aiutato la sua crescita. Chissà che la sua voglia di rivalsa, accanto a quella di Joan Mir, non possa in qualche modo fare bene al mondo Honda.

Impostazioni privacy