Ducati, Valentino Rossi e AMG forse insieme in MotoGP

La Ducati di Valentino Rossi potrebbe portare il prestigioso marchio di AMG

La possibile alleanza tra Ducati e Mercedes potrebbe incominciare seriamente durante la prossima stagione di MotoGP quando la casa tedesca potrebbe mettere il marchio AMG del suo reparto sportivo accanto a quello dei tradizionali sponsor Ducati (Marlboro in primis, poi Enel, Generali, ecc.) sulla carena della moto guidata da Valentino Rossi e Nicky Hayden.

Sembra che l’accordo, peraltro non ancora ufficializzato, sia stato raggiunto subito dopo il World Ducati Week, in occasione del quale si era potuta ammirare la Mercedes SLK Naked che aveva per la prima volta fatto pensare ad un possibile accordo tra la casa di Borgo Panigale e il costruttore di Stoccarda
 
In realtà però la cosa mi sembra alquanto campata per aria, visto che in quel periodo si parlava del possibile affare Rossi-Ducati, ma non vi era nulla di certo, poiché l’accordo tra il pesarese e la casa bolognese è stato reso noto solo dopo la gara di Brno ed è evidente che il passaggio del pesarese in Ducati era la condizione indispensabile per portare a Bologna uno sponsor tanto ricco e prestigioso. 
 
Da quanto si capisce Mercedes sarà non solo fornitore del team ufficiale Ducati (il Dottore e Kentucky Kid dall’anno prossimo dovrebbero spostarsi solo su vetture del gruppo tedesco) ma metterebbe mano anche al portafoglio per sostenere il binomio tutto italiano da cui si attendono un ottimo ritorno in termini di immagine e di risultati
 
Resta da chiedersi se il gruppo di Stoccarda stia anche valutando un possibile acquisto del prestigioso costruttore italiano di due ruote o se si tratti solo di marketing all’ennesima potenza, visto che la casa di Stoccarda, qualora la cosa andasse in porto, avrebbe come testimonial sia Rossi che Michael Schumacher (le cui quotazioni come pilota sono però in netto ribasso), ovvero la storia recente e gloriosa delle competizioni motoristiche.