EICMA 2010 tiene a battesimo Elettra

Elettra: la minicar presentata ad EICMA 2010
In occasione di EICMA 2010 è stata annunciata la nascita di Elettra, società nata dall’iniziativa di Energy Resources (azienda attiva nel campo delle energie rinnovabili) e di Wt Motors (costruttore di mezzi da trasporto leggero) con lo scopo di produrre veicoli elettrici a due e quattro ruote dotati delle migliori tecnologie disponibili.

Tra le sue priorità, la società ha la produzione di scooter elettrici di vari tipi: ne sono già previsti versioni a ruote alte e basse ed è anche probabile l’arrivo di un maxiscooter. Inoltre il nuovo costruttore produrrà veicoli ATV e una city car da tre posti ad impatto zero che dovrebbe essere la prima a vedere la luce. 
 
Quest’ultima, secondo le anticipazioni fornite, dovrebbe essere pronta per la metà del 2011 ed essere dotata di batterie ai polimeri di litio in grado di garantire un’autonomia di 170 km; il tutto ad un prezzo di 16.000 euro. 
 
L’altra sfida che Elettra intende portare avanti è quella dell’integrazione tra il motore elettrico e le fonti di energia rinnovabili: pare infatti che, almeno le city car, saranno dotate di pannelli solari con colonnine di ricarica e pensiline fotovoltaiche, sfruttando in questo modo anche gli incentivi statali a disposizione per installazioni di questo tipo. 
 
Una novità senza dubbio nuova interessante nel panorama italiano che conferma ormai come nuovi e vecchi costruttori di ogni parte del mondo stiano ormai puntando decisamente sulla trazione elettrica, l’unica in grado di garantire un maggior rispetto dell’ambiente e anche una maggiore silenziosità, che di certo non è sgradevole soprattutto nelle grandi metropoli.