Big europee ‘infastidite’ da questa moto cinese: prezzo low, ma qualità premium

Arriva una motocicletta davvero interessante da fuori i confini continentali che minaccia le concorrenti: la sfida è ormai stata lanciata. 

Sono anni davvero interessanti per gli appassionati di due ruote: il mondo del motociclismo infatti sta cambiando rapidamente al punto che ci sono tantissimi nuovi marchi ad affollare il mercato fornendo tante alternative valide ai soliti brand che ben conosciamo. Tra i soliti nomi spiccano ormai tanti marchi, molti provenienti dallo stesso paese immenso che sta realmente cambiando le cose.

Arriva la nuova motocicletta cinese
Arriva anche lei dal solito paese… – Nextmoto.it

Ovviamente i marchi di cui parliamo arrivano dalla Cina, un paese che negli ultimi anni ha davvero fatto miracoli nello sviluppo del suo settore automobilistico e motociclistico al punto da stupire gli osservatori occidentali che, di punto in bianco, si sono trovati ad avere a che fare con un gigantesco rivale che non sapevano di avere alle porte.

Case come CF Moto o Kove per non parlare dei colossi che possiedono perfino marchi italiani come Benelli stanno piano piano arrivando anche da noi, pronte a prendersi quello che gli spetta dalla clientela di uno dei mercati più esigenti di tutto il mondo. E il nuovo marchio che si fa avanti con un modello molto interessante non è certo da meno, basta leggere qualcosa su questa moto.

Appassionante e nuovissima

La casa cinese di Guangdong, Zontes è un nome non nuovo in Europa Centrale visto che opera pure in Germania ed in Austria oltre che nel nostro paese. Quello che non aveva mai fatto però era sfidare rivali come Ducati, Suzuki ed Honda direttamente nel campo da gioco preferito dai brand ossia il mercato delle motociclette crossover di media cilindrata.

Zontes novità sul mercato italiano
La Zontes 703 è la rivali naturale per la Honda Transalp… (YouTube) – Nextmoto.it

La novità è la gamma 700 che in particolare modo si poggia sulle ottime qualità della Zontes 703 F, un modello decisamente intrigante che tra le altre cose offre un buon propulsore a tre cilindri – scelta che ormai le case di questo paese tendono a preferire – da ben cento cavalli oltre che un telaio in alluminio con forcella totalmente riprogettata.

Presentata ufficialmente in occasione dell’EICMA del 2023 questa motocicletta si propone come uno dei modelli più interessanti in arrivo in Italia nei prossimi mesi: mancano ancora tantissime informazioni a riguardo prima tra tutte il prezzo ma siamo sicuri che il marchio rilascerà tutte queste informazioni a breve. O almeno, ce lo auguriamo, potremmo avere un’alternativa low cost ai soliti modelli che non costano certo poco…

Impostazioni privacy