Beta RR 125 LC Enduro e Motard

[galleria id=”1481″]Beta RR Enduro 125 LC e Beta RR Motard 125 LC: due nuovi modelli per l’italiana Beta, enduro e motard, entrambe dotate di propulsore da 125cc.

Dopo le profonde modifiche apportate alla gamma enduro 400, 450 e 520, della casa di Rignano, con un motore tutto fatto in casa e telaio piú leggero, Beta introduce sul mercato la nuova versione 2010 della centoventicinque.
 
La rinnovata ottavo di litro è offerta in versione enduro e in versione motard, dove condividono gran parte della dotazione tecnica, e si differenziano, oltre che per la gommatura, in pochi particolari come l’altezza della sella, l’altezza delle pedane, la rapportatura finale e la corsa delle sospensioni.
 
La Beta RR è dotata del motore monocilindrico, raffreddato a liquido, con quattro valvole, da 125cc, alimentato per mezzo di un carburatore da 30 mm a valvola piatta, con doppio albero in testa, capace di erogare una potenza massima di 15 CV.
 
La ciclistica è composta dal telaio a doppia culla chiusa e dalla forcella anteriore a steli rovesciati da 41 mm, con escursione di 260 mm.
 
Piccole differenze nell’impianto frenante tra le due, anteriore con disco singolo da 260 mm per l’enduro e un maggiorato 300 mm per la supermotard, posteriore da 220 mm per entrambi i modelli.
 
I cerchi e gomme naturalmente si differenziano per i due mezzi della Beta, abbiamo per l’enduro dei 21 pollici per l’anteriore e un 18 pollici per il posteriore entrambi gommati con pneumatici tassellati, mentre per la supermotard sono presenti cerchi in misura da diciassette pollici sia per l’anteriore che per il posteriore, questa volta gommati con gomme stradali.