Bautista, l’annuncio shock sulla MotoGP: la rivelazione che non ti aspetti

Alvaro Bautista sta dominando la Superbike, ma qualcuno sogna di vederlo in MotoGP. Ecco come stanno le cose di preciso.

La Superbike 2023 sta vedendo il dominio totale di Alvaro Bautista e della sua Ducati, che nel mondiale comanda con ben 467 punti. L’unico che ha cercato di tenere un minimo il passo è Toprak Razgatlioglu, staccato però di 57 lunghezze. Il fine settimana di Magny-Cours sembrava poter riaprire i conti con i successi del turco in Gara 1 e Superpole Race, ma in Gara 2 non ce n’è stato per nessuno.

Bautista e la MotoGP
Bautista in azione (ANSA) – Nextmoto.it

In questa ultima fase di stagione, il rider iberico sta commettendo qualche errore di troppo, ma quando le cose girano per il verso giusto e non ci sono problemi, nessuno può pensare di tenere il suo passo. Toprak, nonostante l’inferiorità della sua Yamaha rispetto alla Panigale V4R, sta facendo un campionato eccezionale, ma contro lo strapotere della Rossa non c’è molto da fare.

Bautista è uno che continua a macinare vittorie, con un passo forsennato che non può essere tenuto dai rivali. Ogni volta in cui Toprak sembra poter riaprire i conti, Alvaro lo ricaccia indietro con una prova di forza, ed è esattamente ciò che è accaduto in Francia una settimana fa.

Tuttavia, lo spagnolo non deve ancora abbassare la guardia, perché ci sono diverse tappe da affrontare ed in Superbike abbiamo imparato come possa accadere di tutto. I prossimi round risulteranno decisivi, e poi Alvaro potrà concentrarsi anche sul suo ritorno in MotoGP per una gara.

Bautista, ecco le sue parole sul ritorno in MotoGP

Alvaro Bautista tornerà a correre in MotoGP nel week-end del Gran Premio della Malesia, nel quale sarà in pista come wild card di casa Ducati. La decisione è stata presa dopo il test effettuato sulla Desmosedici GP23 di qualche tempo fa a Misano, dove ha performato alla grande.

Bautista parla della MotoGP
Bautista in azione (ANSA) – Nextmoto.it

Il campione del mondo della Superbike ha concesso un’intervista a “MotoSan“, parlando dell’eventualità di correre una stagione intera in MotoGP. Lo spagnolo si è detto pronto sul fronte fisico e mentale, ma il fatto di dover correre tante gare e di spostarsi molto costantemente in giro per il mondo è un qualcosa da valutare. Il sogno di vederlo Alvaro in top class è complesso.

Ecco le sue parole sul suo futuro: “A livello fisico e mentale farei una stagione in MotoGP, ma a livello personale e di tempo non nascondo che ci dovrei pensare. Non l’ho mai realmente considerato, ma ripeto che è una cosa che va pensata bene, perché occorre correre tante gare e c’è molto più da viaggiare e da stare in giro per il mondo“.

Bautista ha poi detto la sua su Marc Marquez: “Marc vuole una moto competitiva per dimostrare il suo livello, fossi in lui continuerei in HRC, lui è in quella squadra da tanti anni ed è molto difficile rompere un contratto“. Vedremo se il nativo di Cervera ascolterà il consiglio della leggenda della Superbike o se, invece, deciderà di passare alla Ducati del Gresini Racing in vista della prossima stagione.

Impostazioni privacy