Accessori: Braking W-Flo

Braking W-Flo, nuovo disco flottante entry level
Braking ha preparato una linea aftermarket per l’impianto frenante capace di coniugare buone prestazioni e prezzi economici per cercare di venire incontro a tutti quei centauri che desiderano intervenire sulla propria due ruote senza dover per forza sborsare parecchi soldi, fatto peraltro sempre più raro in un mercato in piena crisi.

Tra questi accessori per moto spicca il disco flottante Braking W-Flo, caratterizzato dal mozzo in acciaio e dall’intercambiabilità con il disco originale. Inoltre il disco presenta diametro esterno ed interno dalla forma non rotonda che ne garantisce una migliore espansione radiale quando le condizioni di calore sono estreme. Poi Braking ha anche optato per la sostituzione dei fori di alleggerimento con spigoli progettati per garantire un miglioramento nel processo di rinnovamento delle pastiglie
 
Tutto questo garantisce più grip in frenata, minor peso e una maggiore dissipazione di calore, premesse queste ultime indispensabili per avere una migliore maneggevolezza del mezzo e una potenza di frenata costante anche nelle situazioni di guida più critiche. 
 
Niente a che vedere con la proposta di Discacciati per i medesimi accessori, la quale è rivolta decisamente verso il settore racing o la fascia elevata, ma comunque si tratta di un buon compromesso o, nel caso, di un accessorio per un biker che muove i primi passi nel settore dell’elaborazione della propria motocicletta e non vuole fare per il momento follie pur ricercando tutta la sicurezza garantita dai 78 titoli che l’azienda milanese di Briosco può vantare nella sua ricca e prestigiosa bacheca.