Yamaha Motor Italia: Lorenzo Maresca nuovo dg

Yamaha Motor Italia: Lorenzo Maresca, nuovo direttore generale
Yamaha Motor Italia ha un nuovo direttore generale: si tratta di Lorenzo Maresca, che lascia dopo un biennio la direzione della divisione Marine (leader nel mercato dei motori fuoribordo) e va a sostituire Enrico Pellegrino, dimessosi nei giorni scorsi dopo otto anni di lavoro presso la filiale italiana della casa di Iwata.

Maresca, manager milanese di 38 anni laureato in economia presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, ha ricoperto incarichi importanti presso realtà industriali di primo piano come Continental, Philips, Siemens e ora dal primo novembre dirige il team composto da Luca Bosi, direttore vendite, e da Paolo Pavesio, direttore marketing e comunicazione e responsabile delle attività racing italiane della casa dei tre diapason. 
 
La nomina di Maresca arriva in un momento non facile né per il mercato delle due ruote italiano in generale, sempre in calo e bisognoso di nuovi incentivi almeno per provare a ripartire, né per Yamaha stessa, che ha dovuto ricorrere alla cassa integrazione per i dipendenti dello stabilimento di Lesmo
 
L’auspicio è che il cambio della guardia alla direzione generale sia un ulteriore motivo di rilancio per le attività italiane del costruttore nipponico da sempre uno dei più apprezzati nel mercato interno soprattutto grazie alla qualità intrinseca dei suoi modelli e anche alla buona azione di marketing (ben supportata anche dalle vittorie a ripetizione di Valentino Rossi e dal recente mondiale MotoGP conquistato da Jorge Lorenzo) che storicamente ha sempre caratterizzato l’attività dell’importante costruttore giapponese in Italia e nel mondo.