Viaggiare in Moto senza distrazioni, questo accessorio vi sarà molto utile

Sono tanti i piccoli accessori che permettono di poter migliorare la propria esperienza in moto e uno di questi farà la gioia dei biker.

Sempre più persone decidono di intraprendere l’avventura con le due ruote e diventare così dei motociclisti. Per molti non è soltanto un modo per rilassarsi o per evadere dalla quotidianità, ma si tratta proprio di uno stile di vita.

Viaggio moto non sarà più lo stesso
Viaggio moto, i migliori accessori – nextmoto.it

Viaggiare in moto è una grande avventura, permettendo così al motociclista non solo di avere a disposizione un mezzo veloce e prestazionale, ma di potersi godere anche la bellezza del paesaggio che lo circonda. Molto spesso i viaggi avvengono in strade secondarie, lontane dal traffico per poter raggiungere dei raduni.

In altri casi invece, la moto è perfetta nei momenti di grande traffico sulle autostrade, come in estate. Questa infatti permette di evitare molto spesso le code, ma serve grande attenzione anche quando si passa tra le automobili ferme.

Non importa se si sta andando per viaggi in mezzo al verde oppure si sta decidendo di portarsi verso il luogo preferito per le vacanze perché al giorno d’oggi senza un navigatore è difficile muoversi. Non tutti sono uguali, al contrario ci sono molte differenze tra l’uno e l’altro, con la moto che ha bisogno di uno strumento comodo e pratico.

Finalmente è arrivato il navigatore perfetto che garantirà ai motociclisti di vivere una nuova esperienza eccezionale alla guida. Si tratta del Garmin Zumo XT2 e si tratta di un modello che nel suo genere ha pochi rivali.

Garmin Zumo XT2: il navigatore perfetto per la moto

Per prima cosa il Garmin Zumo XT2 è molto apprezzato dai motociclisti per la sua praticità con la quale si può montare e smontare dalla moto. Le sue dimensioni sono di 6 pollici e la Garmin ha deciso di potenziare la luminosità, in modo tale da mostrare il tracciato in modo quanto più chiaro possibile.

Viaggio moto non sarà più lo stesso
Garmin Zumo XT2, ecco come funziona – nextmoto.it

Uno degli aspetti più importanti per i motociclisti che adorano le strade di montagne è la presenza al suo interno dell’opzione “Garmin Adventurous Routing”. Si tratta questo di un sistema che permette di riconoscere nel percorso la presenza di curve e tornanti, indicandone anche la pendenza e la difficoltà.

Ogni biker che si rispetti conosce bene l’importanza del gruppo e degli altri motociclisti che sono in viaggio e questo lo sa molto bene anche la Garmin che infatti ha dato vita a un’opzione che garantisce un viaggio di gruppo. In questo caso sul proprio navigatore ci sarà la possibilità di vedere esattamente dove si trovano gli altri biker.

Essendo progettato per moto deve anche essere pronto a subire diversi scossoni e soprattutto non può temere la pioggia. Il motociclista inoltre avrà modo di impostare la mappa o nella sua versione classica oppure anche con le immagini satellitari Birdseye Direct.

In questo modo avrà davanti a sé non solo la strada da percorrere, ma anche il paesaggio che lo attende. Il costo di questo navigatore è i 599,99 Euro, un prezzo più che giusto per il migliore sulla piazza e pensato per le moto.

Impostazioni privacy