Valentino Rossi – Troy Bayliss: Sfida SBK prima della Formula 1

Continua senza sosta la webnovela di Valentino Rossi e la Formula 1.
Se, da un lato, il campione di Tavullia aveva detto di adorare i rally e di pensare ad un futuro in quella direzione, è anche vero che appena scelùsa dalle quattro ruote Ferrari, ha prontamente cambiato il tiro.
Per le quattro ruote, però, c’è ancora tempo.
Meglio continuare sulle due e, in questo caso… con la SBK insieme a Troy Bayliss!

La notizia che sta monopolizzando l’ attenzione mediatica di questi giorni è che Valentino Rossi, fresco del suo ottavo Titolo Mondiale MotoGP, starebbe rilanciando su una eventuale sfida… in SBK.
 
Ne avevamo già parlato tempo fa, e adesso la cosa sembra farsi sempre più consistente.
Se potessi scegliere, nel 2011 mi piacerebbe correre in F1. Vorrei anche fare una gara in Superbike, magari l’anno prossimo, sfidando Troy Bayliss” – Valentino dixit.
 
Pensando al futuro, quindi, ma anche al presente.
E, proprio come avevamo scritto qualche giorno fa a proposito delle motivazioni che potrebbero spingere Valentino a scegliere la Formula 1 piuttosto dei Rally, quando appenderà al chiodo le chiavi della sua Yamaha M1, c’è proprio il fattore delle “chances” future.
 
In una situazione in cui io potessi scegliere fra tutte le situazioni (F1, MotoGP con Yamaha, Ducati o rally), – dichiara Valentino – che è irreale, oggi come oggi nel 2011 la cosa che mi stimolerebbe di più sarebbe correre in F1. E spiego il perchè: nei rally potrei avere ancora del tempo davanti, potrei cioè decidere cosa fare: una carriera di alto livello, ma da 35enne, oppure provare a vincere. Anche in Sbk credo di avere tempo più avanti. Ma ho paura che per la F1 non ci sia più la possibilità
 
Lungimirante Valentino Rossi.
 
E intanto, senza spingersi troppo in là con le date, lo fa con la fantasia: “Non so quando, ma spero proprio di poterla fare una gara nel Mondiale Sbk. E dirò di più: mi dispiacerà da matti non avere Bayliss in pista, perchè mi sarebbe piaciuto sfidarlo con la Superbike.
 
Non si + fatta attendere la risposta della controparte.
Davide Tardozzi ha sentenziato: “A noi questa idea piace, se Rossi farà veramente una gara in Superbike Bayliss è pronto
 
E sfida sia!

Gestione cookie