Superbike: è di Crutchlow la superpole di Valencia

Cal Crutchlow durante le qualifiche di Valencia
E’ bello vedere, gp dopo gp, quanto non sia scontato il campionato superbike. Ieri ad esempio ne abbiamo avuto un saggio particolarmente calzante. Cal Crutchlow infatti ha arrancato sia nella prima che nella seconda sessione di qualifiche, salvo poi sorprendere tutti in superpole cogliendo un ottimo 1’33″615 che gli è valso il miglior tempo di giornata (ben tre decimi sotto il precedente record di Ben Spies). Alle sue spalle si è piazzato Carlos Checa (team Ducati Althea Racing) che ha così coronato un buon inizio di weekend contrassegnato da prestazioni decisamente convincenti.

Terzo il nostro Max Biaggi che in sella alla sua Aprilia è riuscito a battagliare fino all’ultimo col duo di testa.Quarto invece, in questo caso verrebbe da dire ovviamente, il britannico Leon Haslam, che ha dimostrato ancora una volta di non voler cedere neanche un millimetro al rivale del team Aprilia Alitalia Racing.

Decisamente “alternativa” la seconda fila. Il quinto posto infatti è stato colto da un grintoso Troy Corser che, nonostante le trentanove primavere, è riuscito a mettere in fila diversi giovincelli quali Sylvain Guintoli, Jonathan Rea e il ritrovato Lorenzo Lanzi.
 
Assolutamente negative le performance dei “nobili decaduti” del wsbk. Toseland si è piazzato in nona posizione dopo una sessione difficoltosa precedendo dunque i due ducatisti uffciali Michel Fabrizio e Noriyuki Haga attestatisi rispettivamente in decima ed undicesima posizione.
 
Chiudiamo segnalandovi l’ottimo quindicesimo posto del nostro Luca Scassa. Il giovane toscano è riuscito ad avanzare allo step 2, rivelando dunque buoni margini di miglioramento.
 
Di seguito la griglia completa dei tempi:
 
1. Cal Crutchlow GBR Yamaha Sterilgarda YZF R1 1min 33.615s
2. Carlos Checa ESP Althea Ducati 1198 1min 33.840s
3. Max Biaggi ITA Aprilia Alitalia Racing RSV-4 1min 33.860s
4. Leon Haslam GBR Alstare Suzuki GSX-R1000 1min 33.961s
5. Troy Corser AUS BMW Motorrad S1000RR 1min 34.059s
6. Sylvain Guintoli FRA Alstare Suzuki GSX-R1000 1min 34.073s
7. Jonathan Rea GBR Ten Kate Honda CBR1000RR 1min 34.235s
8. Lorenzo Lanzi ITA DFX Ducati 1198 1min 34.261s
9. James Toseland GBR Yamaha Sterilgarda YZF R1 1min 33.988s
10. Michel Fabrizio ITA Ducati Xerox 1198 1min 34.021s
11. Noriyuki Haga JPN Ducati Xerox 1198 1min 34.100s
12. Shane Byrne GBR Althea Ducati 1198 1min 34.246s
13. Leon Camier GBR Aprilia Alitalia Racing RSV-4 1min 34.273s
14. Jakub Smrz CZE PATA B&G Racing Ducati 1198 1min 34.280s
15. Luca Scassa ITA Supersonic Ducati 1198 1min 34.730s
16. Max Neukirchner GER Ten Kate Honda CBR1000RR 1min 34.934s
17. Ruben Xaus ESP BMW Motorrad S1000RR 1min 34.756s
18. Tom Sykes GBR Kawasaki SRT ZX-10R 1min 34.894s
19. Andrew Pitt AUS Reitwagen BMW S1000RR 1min 36.088s
20. Sheridan Morais RSA Echo-CRS Honda CBR1000RR No Time