Superbike: Biaggi vola nelle qualifiche di Valencia

Max Biaggi, Aprilia Alitalia Racing
L’avevamo lasciato ai margini del podio nel corso delle qualifiche del venerdì. Ma Max Biaggi, si sa, è uno che non ama stare nelle retrovie. Ciò è stato ampiamente dimostrato nelle prove svoltesi stamani, laddove il “corsaro” ha dato sfoggio ancora una volta del suo ottimo stato di forma. Dopo una sessione particolarmente combattuta, il romano è riuscito a girare su 1’34.218, tempo che gli è valso, anche se per soli due millesimi, la prima piazza ai danni di un altrettanto volitivo Carlos Checa. L’iberico a sua volta ha preceduto Jakub Smrz (Pata B&G) che ancora una volta è riuscito a piazzarsi nei piani alti della classifica.

Quinto invece il britannico Leon Haslam. Il rider della Suzuki ha piazzato qualche tornata interessante, anche se al momento non ha ancora dimostrato di essere entrato in “forma partira”. Il personal best di 1’34.286 gli ha comunque consentito di precere il duo del team Ducati Xerox composto da Michel Fabrizio e Noriyuki Haga (assestatosi ormai su livelli poco esaltanti).
 
Ottima la prestazione di Lorenzo Lanzi, che ha confermato lo stato di grazia del venerdì riuscendosi a piazzare nuovamente in ottava posizione, davanti a Sylvain Guintoli e Jonathan Rea.
 
Da segnalare inoltre la pessima performance dei piloti della Yamaha. James Toseland infatti si è dovuto accontentare di un mestissimo tredicesimo posto, a conferma dell’opaco inizio di stagione. Peggio di lui però ha fatto il compagno di squadra Crutchlow, che nonostante un prima sessione confortante non è andato oltre il quindicesimo tempo di giornata.
 
1 3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 1000 F. 1’34.218
2 7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1’34.220
3 96 Smrz J. (CZE) Ducati 1098R 1’34.239
4 67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1’34.265
5 91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1’34.286
6 84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1’34.356
7 41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1’34.427
8 57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098R 1’34.441
9 50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 1’34.442
10 65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1’34.458
11 11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1’34.476
12 76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR 1’34.836
13 52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 1’34.894
14 99 Scassa L. (ITA) Ducati 1098R 1’34.933
15 35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 1’34.938
16 2 Camier L. (GBR) Aprilia RSV4 1000 F. 1’34.973
17 66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1’35.132
18 111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1’35.133
19 88 Pitt A. (AUS) BMW S1000 RR 1’35.604
20 32 Morais S. (RSA) Honda CBR1000RR 1’36.072
21 15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 1’36.104
22 95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R 1’36.117
23 17 Andrews S. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1’36.329
24 31 Iannuzzo V. (ITA) Honda CBR1000RR 1’36.524
25 123 Resch R. (AUT) BMW S1000 RR 1’36.639
Vi riportiamo seguito la griglia completa dei tempi: