MotoGP, Stoner già davanti a Losail

Si è aperto il Motomondiale 2010 con Casey Stoner che ha iniziato molto bene il fine settimana in Qatar sul circuito di Losail facendo registrare il tempo più veloce della prima sessione. Il pilota australiano ha ottenuto la sua migliore prestazione al nono giro su 17 percorsi, poco prima di passare alla seconda moto per un piccolo inconveniente al manicotto del radiatore. In ogni caso ha continuato a girare con costanza sullo stesso passo, dimostrando di essere già a un buon livello nella messa a punto della GP10 su questo tracciato. 
 

Nicky Hayden ha allo stesso tempo iniziato in maniera promettente la sua seconda stagione in Ducati, ottenendo il quinto miglior tempo. L’americano ha migliorato con costanza il suo passo nel corso della sessione ed è progressivamente risalito nella classifica dei tempi.

Casey Stoner si è detto felice di questo avvio di stagione. “Oggi mi sentivo a posto e sono riuscito a tenere lo stesso ritmo dei test facendo meno fatica. Mi sono trovato a mio agio in sella fin dal primo giro, poi, quando abbiamo fatto qualche modifica di assetto, ho potuto essere più veloce nonostante il feeling fosse meno buono. 
 

Significa che c’è ancora qualche cosa da sistemare. Evidentemente per me questa è una buona pista ma in ogni caso teniamo i piedi per terra. L’obiettivo del week-end è portare a casa buoni punti per cominciare bene la stagione: siamo appena all’inizio! Oggi siamo stati veloci ma domani miglioreranno tutti quindi dobbiamo continuare a lavorare per essere pronti per domenica”. 
 

Anche Nicky Hayden è particolarmente soddisfatto. “Oggi ci è voluto un po’ per ingranare. Abbiamo fatto un po’ di confusione all’inizio con la scelta delle gomme: per i primi 20 minuti, con gomme morbide, non sono riuscito a trovare il feeling giusto ma, quando siamo passati a quelle più dure, le cose hanno cominciato a girare per il verso giusto. 
 

I tempi sono venuti di conseguenza, sono riuscito a girare come nei test e questa è una cosa sicuramente promettente. La stagione è iniziata bene anche se c’è ancora un gran margine di miglioramento”. ”