Stivali moto: prezzi e modelli

[galleria id=”1853″]Indossare un adeguato abbigliamento tecnico può fare la differenza. Un centauro ben equipaggiato non solo rischia meno di un collega sprovveduto, ma è anche in grado di sfoderare prestazioni ‘overthetop’ allorquando è chiamato a dare il massimo sul proprio due ruote. In questo senso dunque anche un bel paio di stivali può contribuire ad accrescere il profilo tecnico del motociclista. Il mercato è ovviamente saturo di proposte, anche se non tutte sono all’altezza. In questa sede vi presenteremo alcuni dei modelli che hanno fatto o faranno a breve parlare di sé.

  • Stivali moto racing Tcx S-Zero. Dotati di tomaia con micro fibra avente snodo anteriore e posteriore imbottiti, questi pezzi sono dati di un comfort ed una flessibilità non indifferenti. La fodera in Air Tech traspirante garantisce invece la massima salubrità del piede. Il comparto protezioni consta di protettori alla tibia e ai malleoli, oltre ad paraleva in poliuretano. Il sottopiede è rinforzato con plantare antibatterico ed inserto Antishock ed antivibrazione nel tallone.
    Costo: 158 Euro
  • stivali moto tcx s zero
     

  • Puma Desmo V2 G-Tex rappresenta una delle nwe entries del comparto stivali. Presenta un rivestimento esterno in microfibra di poliuretano che è in grado di proteggere il piede da eventuali abrasioni, mentre il Gore-Tex interno assicura traspirazione ed impermeabilità. Gli slider in lega di zinco e i rinforzi in corrispondenza di punta, malleolo e tallone offrono degli ottimi standard di sicurezza, accresciuti anche da un’ulteriore protezione sagomata in corrispondenza del tallone. Altre chicche degne di nota sono gli inserti flessibili posti su punta e tallone, e un inserto cambio-marcia in gomma con una suola interna presagomata al fine di riddurre la vibrazioni.
    Costo: 220 Euro.
  • Puma DesmoV2GoreTex
     

  • Gli Stylmartin Legend RS non sono ancora presenti sul mercato, tuttavia la ditta produttrice ha deciso di offrirne una preview in vista della presentazione ufficiale che si terrà durante l’Eicma 2010. Trattasi di stivali destinati agli amanti del mototurismo, con una conformazione ed un look decisamente classico. La tomaia in pelle pieno fiore con fodera impermeabile e traspirante e le fibbie di chiusura in metallo forniscono al pezzo un aspetto decisamente retrò. La sicurezza è garantita dalle alle protezioni interne in PU sui malleoli, mentre la suola antiolio e antiscivolo eroga un grip ottimale sulle pedane con conseguente controllo impeccabile dei comandi a pedale.
    Costo: Da definire.
  • Stylmartin Legend RS
     

  • Gli Alpinestars Hydro Sport Drystar, nascono per quei motociclisti che a prescindere dal meteo si mettono in moto con l’intenzione di macinare km. Hanno la tomaia in microfibra leggera, resistente e antiabrasione. La membrana in Drystar impermeabile e traspirante ha il compito di arrestare il flusso d’umidità che potrebbe infiltarsi nello stivale, mentre la suola in gomma vulcanizzata assicura un buon grip anche sulla superfici più ostiche. Il comparto protezioni gode di un supporto in corrispondenza della tibia e dei classici protettori caviglie laterale e centrale a doppia densità con slider caviglia in poliuretano offrono sostegno e protezione. Notevole la presenza della scocca esterna per la protezione del tallone e di quella interna per la protezione della punta del piede. Inoltre il cambriglione in plastica ad alto modulo presente all’interno dell’intersuola in poliammide impedisce al piede di piegarsi eccessivamente, preservandolo dai traumi di sorta.
    Costo: 199,95 euro.
  • Alpinestars Hydro Sport Drystar
     

  • Gli stivali Sidi Crossfire rappresentano il top dell’off road. La tomaia in pelle pieno fiore con inserti in Lorica nella lingua anteriore e nella parte posteriore che forniscono un ottimo comfort. Particolarmente esaustivo il comparto protezione che ottempera perfettamente agli standard di sicurezza richiesti. La caratteristica più interessante di questi stivali è però l’adozione del flex system, che garantisce un migliorm movimento di flessione della gamba e la possibilità di assumere una posizione sulla pedana quantomai adeguata grazie all’adozione di due seiger che fissano la parte anteriore dello stivale al gambale. La qualità di questo prodotto si evince anche da un importante dettaglio. I Crossfire sono infatti gli stivali indossati in gara da Tony Cairoli, pluridecorato campione mx1.
    Costo: 289 Euro.
  • sidi crossfire