Rivoluzione moto, dal Giappone arrivano le ibride: mercato stravolto

Dal Giappone giungono grandi cambiamenti per il futuro, con delle novità sul mondo ibrido che saranno apprezzate dai clienti.

In questi anni stiamo assistendo in modo evidente a un continuo cambiamento del mondo dei motori, con le aziende che stanno dimostrando di voler puntare sempre di più su una produzione che possa essere quanto più vicina alle esigenze dell’ambiente. Si tratta di una scelta che molte nazioni hanno ormai abbracciato e su tutte vi è il Giappone.

Kawasaki Verysys 7 Hybrid moto Giappone rinnovamento
Incredibile novità dal Giappone per una moto ibrida (Canva – nextmoto.it)

La nazione asiatica ha messo in mostra una serie di migliorie da un punto di vista tecnologico, cercando di perfezionarsi soprattutto con alcune innovazioni che hanno lanciato dei modelli ibridi. Al momento infatti l’elettrico totale è visto come una soluzione non ancora del tutto attuabile, mentre è l’utilizzo di termico ed elettrico che sembra vincente.

Lo dimostra infatti un colosso come la Kawasaki che di recente ha potuto lanciare sul mercato anche la versione a impatto zero della Ninja. La gamma sportiva della “Verdona” però non sembra convincere, in quanto le prestazioni in strada sono decisamente inferiori rispetto alle “sorelle” termiche.

Se l’elettrico dunque ha ancora bisogno di una serie di perfezionamenti, lo stesso però non si può dire con l’ibrido. La Kawasaki ha saputo lanciare sul mercato già la Ninja 7 e la Z 7 Hybrid, ma a quanto pare da Akashi è giunto il momento di rinnovare ancora di più la propria gamma, con una moto ibrida che è pronta a imporsi sul mercato internazionale.

Kawasaki Versys 7 Hybrid: il brevetto è realtà

Sono giorni e settimane di grande fermento in casa Kawasaki, con il nuovo modello ibrido all’orizzonte che sarà la Versys 7, una realtà che ormai è diventata ufficiale, dato che il colosso nipponico ne ha depositato il brevetto ufficialmente. Non è ancora ufficiale il fatto se questo sarà il nome definitivo della moto, ma è probabile di sì.

Kawasaki Verysys 7 Hybrid moto Giappone rinnovamento
Kawasaki Ninja 7 Hybrid (Kawasaki Press Media – nextmoto.it)

Da un punto di vista ibrido al momento la Kawasaki ha dato vita a una Ninja 7 che monta un motore da 450 di cilindrata e che ha modo di erogare fino a 70 cavalli. L’idea sarebbe però quella di dare vita nel caso della Versys 7 a una versione da touring in versione ibrida, il che sarebbe dunque un grande miglioramento della gamma, visto come anche anche la Z 7 sia una naked.

La Versys ha tutte le carte in regola per poter diventare la ibrida del futuro e tra le caratteristiche che ci possono evincere dal brevetto vi è il fatto che presenterà al proprio interno un sistema di raffreddamento simile a quello delle altre varianti ibride. Si può dunque immaginare che le prestazioni saranno similari e il prezzo di partenza è difficile da stabilire.

Il valore di mercato della Ninja 7 Hybrid parte da 12 mila Euro, lo stesso della Z 7, dunque vedendo come queste moto si somiglieranno, non è da escludere che questo sarà il prezzo anche della Versys. Il futuro sarà ricco di grandi novità in casa Kawasaki, ma l’impronta elettrica sulla casa di Akashi si sta facendo sempre più netta.

Impostazioni privacy