Disastro in MotoGP, appassionati terrorizzati | Per il pilota, la stagione sembra finita

Un bruttissimo colpo per la squadra del pilota che sembrava lanciato verso un’annata molto positiva. Non si riprenderà facilmente da questo disastro, che la sua stagione sia finita prima di cominciare?

La sfortuna non sembra voler abbandonare questo noto pilota spagnolo che corre per uno dei team più importanti della stagione: le sue speranze di vincere il mondiale sono praticamente azzerate dopo il dramma in Portogallo che lo ha visto protagonista.

Stagione Canva 25_03_2023 NextMoto
Sembra tutto finito, per quest’anno (NextMoto)

Un’esperienza terribile, proprio ora che il brutto biennio sembrava alle sue spalle. Purtroppo, episodi come questo ci ricordano nel modo più tremendo che anche se le misure di sicurezza migliorano la MotoGP rimane uno sport molto pericoloso.

Uno sport pericoloso…

Vedere gare di motociclismo è bellissimo ma a volte, imprevisti e drammatiche cadute come questa ci ricordano che parliamo pur sempre di uno sport davvero complicato e pericoloso anche per centauri molto esperti come quello che è stato purtroppo vittima di una caduta che mette in forse la prosecuzione del mondiale per il giovane.

Honda Ansa 25_03_2023 NextMoto
Il Team Honda con cui il pilota ha corso la stagione passata gli ha dedicato un post (NextMoto)

Durante le prove libere sul circuito di Portimao in Portogallo infatti un centauro di un team molto famoso ha purtroppo avuto a che fare con una rovinosa caduta con alcuni colleghi che hanno già avanzato ipotesi su cosa abbia portato a questo disastro. Ma come sta il pilota e soprattutto di chi si tratta? Dall’ospedale, arrivano notizie confortanti.

Un anno maledetto

Proprio nella giornata di ieri nel corso dell’ennesima sessione di prove libere, il pilota spagnolo Pol Espargarò ha avuto a che fare con una tremenda caduta alla curva 10: il pilota stava conducendo la sua KTM del team Gas Gas a cui il 31enne di origini iberiche è passato dopo un biennio piuttosto deludente ha perso il controllo della motocicletta finendo per ferirsi gravemente quando la due ruote gli è praticamente collassata addosso.

Fortunatamente, il pilota non rischia la vita o conseguenze permanenti, secondo quanto dicono i medici. La caduta è stata violenta e gli ha provocato gravissime lesioni ma stando all’ultimo bollettino medico: “Espargarò è cosciente, muove gli arti senza problemi e non presenta rischi di lesioni alla colonna vertebrale tali da compromettere i movimenti”. Ma come è potuto accadere?

Solo tanta paura

Con un incidente simile, impossibile non ripensare alle tremende immagini di incidenti fatali occorsi anche recentemente in MotoGP ma Espargarò è stato “fortunato” e ha riportato, stando ai medici, una contusione polmonare ed una frattura alla mandibola oltre ad una lesione alla vertebra, in uno scontro che poteva davvero essere fatale. Il pilota è uscito in elicottero con i dottori ma sta rispondendo perfettamente alle cure e non sarebbe in pericolo di vita, per il sollievo degli appassionati.

Espargaro Ansa 25_03_2023 NextMoto
Fortunatamente Espargarò è fuori pericolo ma la sua stagione sembra finita (NextMoto)

Saranno sollevati anche i colleghi e i familiari che hanno pensato al peggio in quegli attimi: “Ho avuto paura per Pol quando è uscito in elicottero ma è la sua vita, ha scelto questo sport e conosciamo i rischi”, afferma il fratello Alex a sua volta pilota professionista. Un altro collega di Pol dà la colpa alla pista: “La sua motocicletta non ha rallentato, vuol dire che la ghiaia non è di buona consistenza. E mi prendevano in giro, quando l’ho detto” afferma il campione Francesco Bagnaia che si è preoccupato per il collega.

La stagione di Espargarò doveva essere un riscatto dopo i pessimi anni in Honda ma purtroppo, con un incidente simile, temiamo che la sua stagione sia finita. Per fortuna il pilota sembra assolutamente fuori pericolo ed in grado di riprendersi ma non sarà facile affrontare questa realtà. Molto sportivamente il team Honda con cui Pol non si è lasciato proprio in ottimi rapporti ha augurato al pilota della KTM una pronta guarigione, augurio che condividiamo e rilanciamo a nostra volta.

 

Impostazioni privacy