Novità scooter 2010: Garelli Flexì 50

Logo Garelli
Continua il piano di rilancio della Garelli, che da qualche anno a questa parte è di proprietà di Paolo Berlusconi, che l’ha resa fornitore ufficiale dell’Ac Milan. Un’importante operazione di marketing, che ha dato grande visibilità ad una delle leggende dell’universo delle due ruote. Le strategie pubblicatarie ad hoc sono state inoltre affiancate da una buona pianificazione interna, che ha portato alla realizzazione o al restyling di diversi modelli.

Nel corso del prossimo salone di Milano (Eicma) sarà possibile ammirare nuovamente lo scooter Flexì, che venne presentato per la prima volta due anni fa, proprio durante l’arcinota kermesse lombarda. La nuova versione avrà diversi punti in comune con la precedente, ma presenterà al contempo anche alcune interessanti chicche.
 
Il nuovo Flexì 50 è caratterizzato dall’impiego di un motore a 4 tempi raffreddato ad aria di 49,5 cc (euro2), ruote da 12 pollici, freno a disco anteriore (posteriore a tamburo), ampio vano sottosella, avviamento elettrico e a kick starter (utile per non restare a piedi in caso di batteria scarica), spazosia pedana per borse o zaini (con gancio di sicurezza per il fissaggio nel retroscudo) e altezza della sella a portata di tutte le gambe (soprattutto per le girls). Tra gli optional sono invece disponibili due misure di bauletto con relativa piastra e un ampio parabrezza, l’ideale per la stagione autunnale.
 
Disponibile anche nelle nuove colorazioni “prugna” e “beige fumo”, il nuovo Garelli Flexì 50 cc sarà in vendita ad un prezzo estremamente interessante (1.390 €).