Jorge Lorenzo punta al podio ad Aragon

[galleria id=”1827″]Jorge Lorenzo questo fine settimana correrà al Gran Premio del Motorland Aragon cercando di conquistare un altro podio e se possibile una vittoria che manca da due gare. 
 

Per Lorenzo sarà la terza gara sul suolo amico nel 2010 e, con le vittorie già messe a segno a Jerez e Barcellona, il leader del campionato è desideroso di avere un’altra possibilità di dare un brivido ai tifosi spagnoli.

Jorge Lorenzo prosegue così con lo stato di forma imperiosa che ha dimostrato nel corso di tutta la stagione, avendo vinto o conquistato il podio ad ogni appuntamento, incluso Misano, dove ha centrato il suo 30° podio da quando ha iniziato a correre in MotoGP nel 2008. 
 

Lorenzo ha trascorso un giorno a provare con una moto Yamaha stradale ad Aragon il mese scorso, al fine di familiarizzare con la pista ed è eccitato all’idea di disputarvi un GP questo fine settimana. 
 

“E’ la nostra terza gara in Spagna, ma è la prima volta ad Aragon e sono molto eccitato. Sono andato lì per provare il mese scorso ed è una pista incredibile. La prima curva mi ricorda il circuito turco e ci sono un sacco di “su e giù”! 
 

E’ un posto divertente! Vorrei fare una grande gara e dedicarla a Tomizawa. Mi auguro che vengano un sacco di persone, ma soprattutto il mio fan club, perché penso che sarà un buon fine settimana. Il mio obiettivo è salire sul podio di nuovo e di spingere più forte che posso. Siamo pronti per iniziare a lavorare”. 
 

Il suo team manager del Fiat Yamaha Team Wilco Zeelenberg è convinto che Lorenzo possa ottenere un buon risultato anche ad Aragon. “E’ un grande circuito ed è piaciuto molto a Jorge quando ci siamo andati il mese scorso. E’ molto collinare, il che è sempre divertente, e ha diversi tipi di curve che lo rendono non facilissimo da imparare, ma è una sfida eccitante per i piloti. Il nostro obiettivo sarà ancora una volta il podio e continuare a lavorare verso il nostro obiettivo che è il campionato”.