Novità moto: SWM pronta al ritorno

SWM Short Track 200: un lieto ritorno
SWM si appresta ad essere rilanciata in grande stile da Federico Fregnan, attuale proprietario del marchio e patron anche di Fantic Motor, gloriosa casa che negli ’70 e ’80 si è fatta notare nelle gare di regolarità e di enduro. Proprio nello stabilimento Fantic di Dosson di Casier (TV) è nato un nuovo modello SWM denominato Short Track 200. La nuova nata ha già partecipato ad una gara; ha infatti preso parte alla seconda prova del Trofeo Flat Track che si è tenuta proprio a Giavera del Montello: guidata da Antonio Vian, dipendente dell’azienda stessa, si è classificata ultima anche perché le altre concorrenti presentavano una cilindrata superiore alla sua.

Dal punto di vista tecnico, la Short Track 200 monta lo stesso motore Yamaha-Minarelli quattro tempi con cui sono equipaggiate le Fantic enduro 125 e 200, forcelle Marzocchi regolabili e scarico Zard. L’azienda sembra intenzionata a proporre una versione più evoluta e omologata di questa moto: lo scopo è infatti arrivare ad una produzione in serie di moto circolanti su strada e successivamente cercare di mettere in piedi un monomarca
 
Finalmente una buona notizia per le due ruote italiane: una boccata di ossigeno che ci voleva dopo il fallimento della trattativa Garelli – Moto Morini che rischia di non lasciare alcuna speranza allo storico marchio bolognese. 
 
Resta da vedere come reagirà un mercato in netto calo a queste novità, anche se ragionevolmente mi sento di poter prevedere che non vedremo presto sulle strade la nuova SWM Short Track 200, o almeno non prima che una ripresa, anche piccola, abbia dato almeno qualche segnale di incoraggiamento.