Novità moto 2010: Triumph Speedmaster

[galleria id=”1633″]La Triumph Speedmaster, una dama nera dal fascino seduttivo, per il 2010 è proposta in un’inedita gamma cromatica. Speedmaster, moto esclusiva, rivisitazione di stili pregressi, è dotata di una tecnologia al passo coi tempi, è bella da vedere ma è ancora più bello guidarla.
 
La Triumph Speedmaster è dotata di un motore bicilindrico parallelo, 270°, DOHC, raffreddato ad aria, da 865cc, è capace di erogare una potenza massima di 61 cavalli a 6.800 giri al minuto e 74 Nm a 3.300 giri al minuto.

La ciclistica è composta da un telaio tubolare in acciaio, dalla forcella Kayaba con steli da 41mm ed escursione da 130mm, e dal forcellone posteriore a doppio braccio tubolare in acciaio, coadiuvato dal doppio ammortizzatore Kayaba regolabile nel precarico delle molle e con escursione di 94mm.
 
L’impianto frenante è composta da un doppio disco anteriore da 310 mm con pinze Nissin a due pistoncini, e da un disco posteriore da 285 mm con pinza Nissin a due pistoncini.
 
La sella dal design “gunslinger”, è molto bella e comoda per il pilota, un po’ meno per il passeggero che non trova molto spazio per la sua seduta.
 
Il serbatoio della Triumph Speedmaster ha una capienza di ben 19,3 litri e garantisce una notevole autonomia.
 
Diversi sono i particolari estetici che delineano il carattere di questa moto, come il contagiri montato sul serbatoio, i tubi dei freni a treccia o i terminali di scarico “slash cut” che percorrono tutta la lunghezza della moto in una lucente finitura cromata.
 
La gamma cromatica del 2010 è composta da due colori: il nero “Phantom Black”, e il bicolore “Phantom Black/New England White”.
 
La Triumph Speedmaster è venduta nei concessionari ufficiali Triumph a un prezzo di 9.290 euro IVA compresa.