Novità moto 2010: Suzuki Burgman 650 Executive

[galleria id=”1631″]Suzuki Burgman 650 Executive è l’ammiraglia della famiglia Burgman, uno dei più grandi, comodi e lussosi scooteroni presenti sul mercato.
 
Suzuki Burgman 650 Executive è dotato di un motore bicilindrico da 638cc, a quattro tempi, raffreddato a liquido a iniezione e dotato di contralbero di equilibratura per ridurre le vibrazioni e ottenere un miglior confort di guida. E’ capace di erogare una potenza massima di 55 cavalli a 7.000 giri al minuto e una coppia massima di 62 Nm a 5.000 giri al minuto.

Le sospensioni sono caratterizzate dalla forcella teleidraulica anteriore e il forcellone oscillante in alluminio con doppio ammortizzatore regolabile.
 
Suzuki Burgman 650 Executive è dotato di cerchi da quindici pollici sull’anteriore e da quattordici pollici sul posteriore gommati rispettivamente con pneumatici da 120/70 e 160/60.
 
L’impianto frenante è caratterizzato da un doppio disco anteriore da 260mm e da un disco singolo posteriore da 250mm. E’ disponibile anche la versione con ABS.
 
La sella del Suzuki Burgman 650 Executive è molto ampia e comoda, sia per il guidatore che per il passeggero, grazie anche alla suddivisione su due livelli e ai due schienalini. Il vano sotto sella ha una capacità di ben 56 litri e ospita tranquillamente due caschi integrali.
 
La sella inoltre è riscaldata, con l’opzione di scegliere se scaldare la zana guidatore, passeggero o entrambe, funzionalità molto comoda d’inverno unitamente alle manopole anch’esse riscaldate. Caratteristiche che verranno apprezzate in caso di lunghi viaggio nei mesi più rigidi.
 
Un altro particolare che ci ricorda di essere sul Burgman 650 Executive lo troviamo negli specchietti retrovisori che sono ripiegabili elettricamente.
 
La gamma cromatica è composta da tre colori: grigio, bianco e nero.