Novità moto 2010: Suzuki RMX450Z

[galleria id=”1627″]Suzuki RMX450Z è la nuova motocross della casa di Hamamatsu, direttamente derivata dalla RM-Z450.
 
Se siete piloti esperti, se desiderate far vedere a tutti la vostra bravura in pista la Suzuki RMX450Z fa al caso vostro, infatti è una delle motocross più competitive sul mercato che permette di esprimere le vostre attitudine sportive e competitive supportati da una tecnologia all’avanguardia come quella offerta da Suzuki.

La Suzuki RMX450Z è dotata di un nuovo motore monocilindrico a quattro tempi, raffreddato a liquido, da 449cc, estremamente leggero e dotato di nuovi alberi a camme migliorando così la resa ai bassi e medi regimi. Il propulsore è dotato di una nuova protezione motore in grado di preservarlo da urti nei percorsi più accidentati, anche in quelli rocciosi.
 
L’alimentazione è ad iniezione elettronica migliorando l’efficienza del carburante, la risposta in accelerazione e riduce emissioni di scarico e i consumi.
 
Le sospensioni sono caratterizzate dalla forcella anteriore telescopica con steli da 47mm e dal mono – ammortizzatore posteriore link entrambi riportanti il prestigioso logo della Showa.
 
Suzuki RMX450Z monta cerchi da ventuno pollici sull’anteriore e da diciotto pollici sul posteriore e montano pneumatici tassellati rispettivamente da 80/100 e 110/100.
 
I numeri della Suzuki RMX450Z sono 2.185mm per la lunghezza, 830mm per la larghezza, 1.260mm per l’altezza, 955mm è la quota dell’altezza della sella da terra, ha un passo di 1.480mm, e per finire vanta un peso in ordine di marcia di soli 123,5 chilogrammi.
 
La gamma cromatica della Suzuki RMX450Z è composta da un solo colore: uno sportivissimo giallo, con cui non si passa di sicuro inosservati.