Novità moto 2010: Moto Guzzi V7 Cafè Classic

[galleria id=”1593″]Moto Guzzi V7 Cafè Classic è la naked fashion della storica casa italiana, motore bicilindrico e trasmissione a cardano sono solo un paio dei particolari tecnici di questa fantastica moto.
Il design della V7 Cafè Classic è ispirato allo stile della celebre V7 Sport, stile riconducibile al design italiano degli anni settanta.
 
Moto Guzzi V7 Cafè Classic è dotata di un motore bicilindrico a V di novanta gradi a quattro tempi da 744 cc, capace di erogare una potenza massima di 48,8CV a 6.800 giri al minuto e una coppia massima di 54,7 Nm a 3.600 giri al minuto.

La ciclistica è composta dal telaio tubolare a doppia culla scomponibile in acciaio, dalla forcella telescopica anteriore idraulica Marzocchi, con steli da 40 mm ed escursione di 130mm e dal forcellone posteriore oscillante pressofuso in lega leggera con due ammortizzatori regolabili nel precarico molla, con escursione ruota di 118 mm.
 
L’impianto frenante completamente firmato Brembo è caratterizzato da un disco anteriore in acciaio inox da 320 mm, con pinza a quattro pistoncini differenziati e contrapposti, e un disco posteriore in acciaio inox da 260 mm.
 
Moto Guzzi V7 Cafè Classic è dotata di cerchi da diciotto pollici per l’anteriore e da diciassette pollici per il posteriore, gommati rispettivamente con delle Metzeler Lasertec da 100/90 e da 130/80.
 
La gamma cromatica della Moto Guzzi V7 Cafè Classic è composta da due colori Il Bianco Diamante e il Verde Legnano.
 
Dal catalogo accessori originali Moto Guzzi è possibile scegliere tra i fregi serbatoio con il logo “Moto Guzzi”, la borsa e la fascia serbatoio e gli ammortizzatori regolabili Bitubo.